Utente 390XXX
Buongiorno
Ho una ernia iatale da una ventina di anni.
Ultimamente con degli sforzi fisici ho dei dolori alla gola ed ai denti tanto da correre al Ps la sera scorsa dove mi hanno trattenuto per accertamenti con elettrocardiogramma sotto sforzo.
Tutto, a livello cardiaco, è risultato nella norma.
I cardiologi mi hanno detto che potrebbero essere degli spasmi esofagei a dare questi dolori. L'ultimo cardiologo alle dimissioni ha notato la mia malocclusione ed ha detto che potrebbe essere una infiammazione nervosa ad irradiare il dolore a livello mandibolare.
Mi ha parlato anche di nervo vago che se iperstimolato può dare tachicardia, rossore in volto e dolore mandibolare. Tutti sintomi che ho io.
Come potrei muovermi?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Per fugare i dubbi circa una possibile causa odontoiatrica dei dolori mandibolari e' necessario sottoporsi a visita odontoiatrica con valutazione anche della funzione delle articolazioni temporo- mandibolari.Vada da un dentista e gli descriva i sintomi sarà lui visitandola a chiedere eventuali approfondimenti o a indicarle ulteriori visite specialistiche.
Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 390XXX

La ringrazio per avermi risposto celermente.
Da aggiungere che il dolore si irradia dal collo quando erutto oppure faccio uno sforzo addominale come ad esempio alzarmi dal letto.

[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Di certo andrà approfondita la questione del reflusso con un gastroenterologo.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it