Utente 505XXX
Buongiorno agli specialisti,
Chiedo solo un consulto per “tranquillità” personale.
Ho una storia dentistica lunga ma provo a riassumere:ho subito un anno fa una cura canalare malriuscita da un primo dentista che ha portato ad un seguente splintaggio del dente 17 ai denti 18-16 al quale è seguito un granuloma sotto allo stesso.Ho interrotto le cure dal primo dentista in quanto scoperto poi che era recidivo ad interventi sbagliati del genere(con cause legali in corso) e mi sono rivolto ad un secondo dentista,il quale avendomi informato della gravità della situazione (la cavità del granuloma e l’infezione aveva mangiato completamente la radice del dente e stava raggiungendo l’osso) ed essendo imminente il mio matrimonio/viaggio di nozze procedeva alla rimozione del dente 17 con successo.il buco si è poi chiuso normalmente e non ho più avuto problemi.

Vengo alla storia recente:questa domenica mi si è rimossa autonomamente l’ultima parte di splintaggio al dente 16 lasciando quindi scoperto lo stesso.non essendo disponibile il mio dentista mi sono rivolto ad un terzo dentista che oltre a diagnosticarmi una carie al dente me l’ha tolta ed ha ricostruito con otturazione l’intero dente 16 avvisandomi di una carie che si sta formando al dente 15 ma non ancora importante.sono passati 4 giorni dall intervento e nonostante la sensibilità al freddo stia calando giorno dopo giorno sento comunque fastidio(poco) nella zona circostante l’intervento con a tratti durante la giornata gonfiore alle gengive.premetto che sto usando colluttorio alla clorexidina 0,2% assieme ad un dentifricio specifico per denti sensibili consigliatomi da questo dentista.il fastidio che sento è normale?dovrebbe calarmi nei giorni così come sta calando la sensibilità al freddo?Chiedo questo in quanto a breve parto per l’estero per una decina di giorni e non avrò possibilità di sostenere cure dentistiche di media lunghezza.

Chiedo scusa per la lunghezza del consulto ma la spiegazione era necessaria.

Grazie a chi risponderà

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo utente, questa risposta la dovrebbe fare il terzo Odontoiatra, che l'ultimo che é conoscenza del suo caso clinico. Purtroppo noi a distanza potremmo sottovalutare o sopravvalutare il caso creando altre confusioni. Una semplice telefonata sarà sufficiente.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 505XXX

So che purtroppo avendo scritto in maniera molto dilungata posso aver creato confusione nel dare eventuali risposte.

In realtà per stare tranquillo mi basterebbe sapere se è normale sentire ancora fastidio (e non dolore) nella zona interessata dall ultimo intervento (effettuato con diga,comunque) a distanza di 4 giorni dallo stesso e se magari mi conviene aspettare di vedere un calo di questo fastidio (così come ripeto,la sensibilità al freddo è praticamente eliminata) prima di risentire l'ultimo odontoiatra al quale mi sono rivolto.

[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Potrebbe anche essere tutto nella norma, ma visto che dovrà partire per l'estero, una telefonata che possa rispettare i tempi per un eventuale vista non esiterei nel farla, viste anche le esperienze precedenti.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 505XXX

Aggiornamento:la sensibilità al freddo è ancora presente e il dolore (che era fastidio) al dente vicino (il 15) sta progressivamente aumentando e tra ieri ed oggi noto un gonfiore generale a tutte le gengive (potrebbe essere l’effetto collaterale della Clorexidina 0,2%?).domattina sento il terzo odontoiatra per una visita sperando ci siano i tempi necessari almeno per tamponare anche temporaneamente il problema visto il poco tempo disponibile

[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Saltare da un Odontoiatra all'altro, senza una lettera di presentazione non é favorevole, perché non sappiamo nulla del precedente, per questo si consiglia di mantenere un solo operatore. Ora, speriamo in bene e che queste ultime buone mani le permetteno di partire senza dolori.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 505XXX

Purtroppo lo so benissimo...ma d’altronde le circostanze che hanno mi hanno portato al cambio dal primo odontoiatra al secondo (al limite della denuncia per danni) e purtroppo alla necessità di passare ad un terzo odontoiatra per ferie di un mese del secondo (con suo rientro il giorno dopo la mia partenza,non rinviabile;e senza indicare un recapito di eventuale sostituto a cui rivolgersi e chiusura dello studio nonostante nel suo studio a lavorare fossero in due) mi hanno portato gioco-forza a questa situazione...
...speriamo in bene

[#7] dopo  
Utente 505XXX

Ulteriore aggiornamento:purtroppo dopo ulteriore visita dal terzo odontoiatra(costatami un occhio della testa) non ho risolto assolutamente nulla.L’otturazione da loro svolta risulta aver funzionato ma continuo ad avere gonfiore e dolore ad alcune zone delle gengive(motivo per cui ero tornato)e per il quale non mi ha dato alcun tipo di rimedio se non dicendomi che “forse” con una pulizia dentaria la cosa “potrebbe” passarmi (come anche no) ma che nel frattempo dovrei tener duro come posso (mi ha offerto di fare una pulizia a novembre!!!!!oltre ad avermi proposto diverse estrazioni ai denti del giudizio comunque sani ed assolutamente non inerenti al mio fastidio attuale).
Ormai sconfortato e svogliato nell’eventualità di dovermi rivolgere ad un quarto odontoiatra,ricorrerò al mio medico curante per tamponare almeno il gonfiore (per poter passare le ferie più serenamente possibile)e al rientro contatterò il mio odontoiatra originario (il secondo) con cui potrò certamente effettuare cure migliori ed esaustive senza il pericolo di venir usato per arrotondare il fatturato altrui.

[#8] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Buone vacanze e buona fortuna.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/