Utente 507XXX
Salve, sono una ragazza di 22 e non ho mai portato l'apparecchio. Da un paio di anni circa mi si è formata una tasca gengivale che interessa un incisivo inferiore e questo incisivo adesso è rialzato rispetto agli altri denti, si muove e ha la radice scoperta. Anche i restanti incisivi inferiori sono affetti da una leggera parodontite e si muovono leggermente, ma le radici sono ancora coperte e non si muovono come l'altro incisivo, che è in condizioni più gravi. Il mio dentista dice che questa tasca gengivale è causata, oltre che da un' igiene orale inadeguata, dalla mia lingua poiché è troppo grande e spinge sui denti inferiori (soffro anche di deglutizione atipica e la lingua è frastagliata ai bordi a causa dei denti su cui sbatte). Mi è stata effettuata una detartarasi e il dentista sta valutando di farmi mettere un apparecchio ortodontico per allineare i denti e deve ancora decidere se mettermi le classiche "stelline" o se optare per delle mascherine che evitino alla lingua di sbattere sui denti. Quello che mi chiedo, è sicuro mettere un apparecchio in presenza di tasche gengivali? Dato che il mio incisivo è vacillante perché sta perdendo attacco, non rischierebbe di cadere se venisse spostato dall'apparecchio? Il dentista dice che l'apparecchio potrebbe farlo riallineare e guadagnare attacco sulla gengiva e in futuro, quando si sarà riallineato, valuteremo se fare un innesto gengivale o no. C'è rischio che la spinta esercitata dall'apparecchio mi faccia cadere il dente? Il medico non mi ha fatto curettage nè somministrato antibiotici.
Inoltre soffro anche di malocclusione mandibolare, che secondo il dentista è causata da questo incisivo rialzato che sbatte sugli incisivi superiori quando la bocca è chiusa, quindi si pensa che mettendo l'apparecchio e allineando i denti la mandibola tornerà al suo posto.
Io non ho alcuna competenza medica, ma questo percorso illustratomi dal medico mi lascia un po' di dubbi perché ho paura che i denti affetti da parodontite possano cadere per la forza esercitata dall'apparecchio, visto che sono mobili e molto delicati.

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, senza il parere del collega è difficile dare una propria versione, le consiglio di farsi mettere tutto per iscritto, poi oltre poter riparlare in modo corretto, le rimane un documento che rende responsabile il suo odontoiatra.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/