Utente 494XXX
Salve, sono una signora di 61 anni,
da anni soffro di un disturbo che mi sta invalidando la vita, i sintomi sopratutto dolore e bruciore, localizzato al palato duro o diffuso a tutto il cavo orale. Avvolte ho sensazione di corpo estraneo, sabbia in gola, bocca amara.Le sedi principalmente coinvolte sono la lingua, palato duro e le labbra, avvolte anche arcata dentale.Il dolore tende a essere spontaneo, costante, sia mono che bilaterale, talvolta può scomparire durante l’assunzione del cibo. A livello del palato o cavo orale non ho nessuna infiammazione. Questa condizione mi ha portato ad estrema ansia e stato depressivo. Non capisco se ho la sindrome della bocca urente oppure una causa organica non ben nota oppure non ben studiata.vorrei un vostro parere. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
È stata esclusa già qualsiasi causa relativa al disturbo?

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.ir
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

La sindrome della bocca urente si definisce "molto"" per esclusione, essendo in alcuni casi evidentemente associata a sintomi di pertinenza psichiatrica. E' difficile però stabilire se siano conseguenza o aspetto concomitante.
In ogni caso, esistono alcuni approcci farmacologici utili in questa sindrome.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#3] dopo  
Utente 494XXX

Ho fatto tantissimi esami sia del sangue sia ricerca reumatologiche tutte negative,visita dal reumatologo negativa ,visita dall otorino negativa, visita dal dentista negativa. Visita dal naurologo negativa. Il gastroenterologo mi ha detto che il reflusso non causa dolore al palato duro. Quindi non so che fare

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La sindrome della bocca urente è stata indicata come diagnosi provvisoria a valle di tutti questi esami ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#5] dopo  
Utente 494XXX

Gentile dottor Pacini
Si tale diagnosi mi fu proposta in passato. La mia paura maggior È che possa dipendere da un reflusso gastroesofageo e nonostante ho eseguito più volte terapia antireflusso non trova risoluzione . Cosa dovrei fare?

[#6] dopo  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, da quello che ci descrive non abbiamo segni ma solo sintomi, inoltre non è riconducibile a nessuna patologia, con probabilità la corretta diagnosi è BMS (Sindrome della bocca urente). Il reflusso gastro-esofageo ha sintomatologia differente.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/