Utente 549XXX
Salve, ho un problema da quando sono piccola, ho il riflesso del vomito molto accentuato, non riesco a tenere la bocca aperta x troppo tempo che mi vengono i conati ma sopratutto quando mi toccano la lingua vomito proprio!! Per questo sono atata sempre molto accurata nella pulizia dei denti casalinga e non ho mai avuto una carie nella mia vita. Ora però ho un problema: ho una piccola carie nell ultimo molare inferiore ed è molto attacato alla lingua. Il mio dentista ha provato ad otturarmelo con la sedazione con protossido d azoto e una piccola fiala anestetica ma non mi ha fatto nulla. Non mi rilassava e il riflesso del vomito l ho avuto lo stesso tanto che non sono riusciti neanche a piazzare l uncino per mettere la diga. Preciso che ero molto in ansia perchè avevo paura succedesse questo ma sopratutto ho paura che una volta piazzata la diga e iniziato il lavoro mi inizino una serie di conanti di vomito come di solito succede e non si può finire il lavoro. Mi vengono conati forti e non respiro. Cosa posso fare? Aiutamemi per favore sono disperata perchè non posso usare la nestesia totale perchè ho subito un intervento da poco con nestesia totale. Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentilissima utente, ci sono trattamenti antiemetici e esercizi per le persone con i suoi problemi, non occorre anestesia generale, basta un semplice Odontoiatra che sappia fare un otturazione anche senza l'utilizzo della diga.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#2] dopo  
Utente 549XXX

La ringrazio per la sua risposta dottore. Purtroppo ho già chiesto di non utilizzare la diga ma mi è stato negato perchè dicono che è da protocollo. Gli antiemetici me li hanno somministrati ma i conati mi venivano lo stesso a "vuoto" cioè con assenza di vomito ma conati continui ei sembra di soffocare peechè non riesco piu a respirare. I conati continuano per un po anche dopo aver tolto gli strumenti dalla bocca. È una condizione che mi sta davvero deprimendo perchè è una cosa che fanno tutti e io non riesco.

[#3]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Che sia da protocollo, posso essere d'accordo, che debba essere utilizzata in tutti i casi un po' meno. I pazienti non sono tutti uguali e il buon medico deve saper conoscere i limiti dei protocolli e quando applicarli. Non ne faccia un dramma, con lei occorre pazienza, comprensione e un po'di buona volontà insegnandole i corretti esercizi; si ricordi che lei, quando mangia la minestra è in grado di inserire in bocca un cucchiaio senza problemi, il quale ha dimensioni ben più limitate degli strumenti Odontoiatrici.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#4] dopo  
Utente 549XXX

È stato molto gentile, la ringrazio. Non saprei come fare però, se il mio dentista insiste che è necessario utilizzare la diga non posso insistere. Ho provato ieri di nuovo ma non sono riusciti e ogni volta che vado devo pagare la sedazione gassosa perchè và a ore e nemmeno mi prende, non ha effetto su di me e addirittura mi vengono i conati lo stesso non ostante il dentista mi dice che non li fa venire. Il dentista insiste per la anestesia totale ma non posso farla. Posso chiederle se senza diga realmente avrò meno fastidio alla lingua e magari potrò ogni tanto chiudere la bocca se mi vengono i conati?

[#5]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
L' anestesia totale per un otturazione è difficilmente usata nella cura di pazienti non collaboranti. Guardi che le cose sono molto più semplici e molto più economiche. Senza diga lei può comunicare, senza sedazione lei molto più collaborante, il trattamento antiemetici non è il protossido d'azoto, perché non le insegnano gli esercizi? Una settimana di corretti esercizi e lei potrà curate in tutta tranquillità tutta la sua bocca. Forse un Odontoiatra più semplice, meno matematico nel rispetto dei protocolli, con un minimo di esperienza psicologica la potrebbe aiutare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#6] dopo  
Utente 549XXX

Sono andata da un altro dentista che mi sta consigliando l ozonoterapia x curare la carie. lei cosa ne pensa? Grazie in anticipo

[#7]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Dipende dal caso, ma come sopporterebbe il puntale dell'ozono, non avrebbe problemi a sopportare una turbina. Non occorre fantascienza, basta un semplicissimo Odontoiatra di periferia con un po' di esperienza, lei è una persona normale collaborante con lo stesso problema di tante altre persone.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#8] dopo  
Utente 549XXX

Mi è stato detto che si tratta di resistere 60 secondi. La carie è piccolissima ed è risolvibile in questo modo.

[#9]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Ok, si faccia spiegare gli esercizi e si faccia dare la terapia antiemetica e vedrà che non avrà problemi in questi 60 secondi.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/


[#10] dopo  
Utente 549XXX

mi scusi se la disturbo ancora dottore, sono molto preoccupata perchè da quando ho provato la sedazione con protossido d'azoto ho nausea, vertigini e capogiri con pressione bassa (96 - 62). mi era stato detto che non aveva effetti collaterali ma è da quando ho terminato la seduta che ho questi problemi, da 3 giorni esattamente. è normale oppure mi devo allarmare? grazie ancora

[#11]  
Dr. Diego Ruffoni

28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
CARNATE (MB)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Si è un po' bassina, il protossido d'azoto dopo 3 giorni c'entra poco nulla. Qualche integratore Salino la può aiutare.
Dr. Diego Ruffoni
http://www.dott-diego-ruffoni.it/