Utente 220XXX
Salve a tutti gli specialisti. Sono un ragazzo di 23 anni, peso 82 kg e sono alto 184 cm. Il 4 agosto scorso, in un incidente in moto, mi sono procurato la "frattura ingranata del grande trocantere" lato sx e "fratture all'apice del malleolo e del perone" della caviglia sx che mi hanno subito ingessato. Mi sono fatto 8 giorni in ospedale tra controlli, raggi x, tac ecc.. Il Sono stato dimesso l'11 agosto e mi hanno dato 30 giorni di riposo assoluto a letto in posizione supina, max 45° per mangiare, così come stavo in ospedale. Premetto che è la prima volta che mi fratturo qualche osso, nonostante un'intensa attività fisica tra calcetto, allenamento in palestra e tanto jogging, le analisi sono sempre ok. Insomma sono sano come un pesce. Ora d'altronde mi sento molto meglio rispetto a qualche settimana fa e non ho più dolore da un pò. Volevo sapere se i tempi sono giusti, quanto ci vuole di riabilitazione, fisioterapia e se è normale che devo portare il gesso per tutti i 40 giorni di convalescenza. Vi ringrazio anticipatamente per i pareri che andrete a darmi.

[#1] dopo  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
Le ossa hanno un tempo minimo per guarire, anche nelle persone sane. Se le hanno dato delle indicazioni è bene seguirle perché i colleghi hanno potuto visitarla e vedere le immagini delle radiografie, cose che noi, via internet, non possiamo fare. Quindi segua scrupolosamente le indicazioni ricevute e se ha dei dubbi contatti lo specialista di riferimento e se li faccia chiarire, anche se a grandi linee mi sembra che la stiano trattando bene.
Cordialità.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#2] dopo  
Utente 220XXX

Salve dottore, anzitutto la ringrazio per la risposta, naturalmente lei ha ragione che non potendo visionare i mieri rx o visitarmi non può sbilanciarsi. Quindi in grandi linee dice che ci siamo con i tempi?! E con la riabilitazione? Più o meno quanto tempo ci vorrebbe?? Lo specialista a cui faccio riferimento è attualmente in ferie, le faccio queste domande per rendermi conto di quanto altro tempo potrebbe volerci per una completa guarigione e riabilitazione. Comunque contatterò chi mi ha visitato per un controllo. Ancora grazie. Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Gianni Nucci

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
16% socialità
MONTECATINI-TERME (PT)
FOLLONICA (GR)
PISTOIA (PT)
LUCCA (LU)
FAENZA (RA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Il tempo di recupero varia molto in base a molti fattori che vanno valutati dal vivo. Inoltre ci sono casi in cui possono permanere dei dolori o delle limitazioni come postumi permanenti, ad esempio le fratture alla caviglia che riferisce possono essere più o meno gravi e guarire più o meno bene. Purtroppo più di questo non si può dire. Saluti cordiali.
Gianni Nucci, MD
Chirurgo Ortopedico
Responsabile U.F. Ortopedia Santa Rita Hospital - Montecatini Terme
www.ilposturologo.it

[#4] dopo  
Utente 220XXX

Capisco, grazie mille dottore per il tempo dedicatomi e per la sua professionalità. Spero comunque di recuperare in tempi brevi, senza forzare è chiaro. Perchè io senza attivita fisica impazzisco. :)