Utente 194XXX
salve, sono un ragazzo di ventuno anni; l'anno scorso, precisamente ad aprile, mi ruppi o per meglio dire mi lesionai(lesione pressochè completa raccontano le due risonanze)il legamento crociato anteriore.Al momento sono in forza nell'esercito, a giugno finisco il primo anno e da poco ho inviato domanda in polizia penitenziaria in attesa di convocazione ai quiz.la mia passione è giocare a pallone;più che una passione uno stile di vita(il ginocchio l'ho rotto giocandoci) che, per quest'anno,non ho potuto praticare per il suddetto motivo.Adesso, dato che comunque sono in grado di deambulare perfettamente,guidare,correre, mi è stato consigliato di proseguire il mio percorso di avvicendamento nella penitenziaria( comprende quiz,visite mediche e corso di 6 mesi) e questo significherebbe per me stare "fermo" per un altro anno almeno.A tal proposito volevo esporre la mia preoccupazione e quindi chiederLE: cosa comporta il fatto che starò due anni con un legamento crociato anteriore lesionato( fino all'ultima risonanza di agosto nessun altra struttura interna interessata) che, benchè non mi crei praticamente nessun problema nel camminare o correre come detto, nel momento di sforzi poco maggiore del normale, (come fare più volte le scale e mi capita spesso nel mio lavoro o guidare a lungo),mi da fastidio,scricchiola e lo sento infiammato??ovviamente non posso operarmi per evitare eventuali problemi per il concorso che affronterò e devo aspettare per forza che entri nel corpo come agente.Quindi in definitiva: COME POSSO "CURARE" IL MIO PROBLEMA PER UN ALTRO ANNO?COME POSSO EVITARE UN PEGGIORAMENTO DELLA SITUAZIONE E QUALE PUO' ESSERE UN EVENTUALE PEGGIORAMENTO??TRA UN ANNO, SULL'EVENTUALE OPERAZIONE A CUI MI SOTTOPORRO' POTREBBE INFLUIRE IL LUNGO PERIODO DI INFORTUNIO??POTREI TORNARE A GIOCARE A PALLONE COME UNA VOLTA??
LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E SPERO POSSA RISPONDERE A TUTTI I MIEI QUESTITI E DUBBI! GRAZIE, MARCO

[#1]  
Dr. Roberto Budassi

24% attività
4% attualità
0% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
La ricostruzione chirurgica del legamento crociato probababilmente si renderà necessaria ma si può rinviare senza grandi problemi tenendo però presente che fino ad allora è meglio evitare sport molto aggressivi e ad alto rischio per il ginocchio come quelli che comportano salti e rotazioni eccessive dell' arto ( ad esempio calcio, pallavolo, sci ecc.) ; il rischio è che episodi ripetuti di traumi distorsivi possano danneggiare i menischi e le cartilagini; è consigliabile sottoporsi ad un trattamento fisioterapico di potenziamento muscolare e ginnastica propriocettiva; può anche risultare utile l' uso di un tutore per il ginocchio per praticare lo sport (sempre di tipo non troppo impegnativo per la stabilità del ginocchio). Cordiali saluti.
Dr. ROBERTO BUDASSI

[#2] dopo  
Utente 194XXX

da chi mi rivolgo per le sedute fisioterapiche?ke genere di sport mi consiglia di seguire?il calcio a 5 è completamente sconsigliato?

[#3] dopo  
Utente 194XXX

la prego di rispondermi..scusi l'insistenza ma ci tengo alla risposta

[#4]  
Dr. Roberto Budassi

24% attività
4% attualità
0% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Per un buon programma di fisioterapia consiglio di rivolgersi ad un centro specializzato della sua zona oppure ad una palestra con buoni preparatori; gli sport ideali sono quelli con poche sollecitazioni del ginocchio come bici, attività in piscina, anche jogging su terreni non troppo accidentati ecc. Eviterei fino alla ricostruzione chirurgica il calcio a cinque. Cordiali saluti.
Dr. ROBERTO BUDASSI

[#5] dopo  
Utente 194XXX

per fare questi tipi di sport uso il tutore?se no quando dovrei usarlo?

[#6]  
Dr. Roberto Budassi

24% attività
4% attualità
0% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
In linea di massima direi di non usare il tutore per la bici ed il nuoto ma di usarlo per la corsa però è assolutamente necessaria una valutazione clinica del ginocchio per valutare il grado di instabilità che può essere di entità molto diversa da caso a caso.
Dr. ROBERTO BUDASSI

[#7] dopo  
Utente 194XXX

la ringrazio molto...spero possa contattarla qualora abbia qualche altro dubbio.

[#8]  
Dr. Roberto Budassi

24% attività
4% attualità
0% socialità
RAVENNA (RA)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Certo mi contatti per ogni dubbio. Molti auguri per un buon recupero del suo ginocchio.
Dr. ROBERTO BUDASSI