Dolore dopo meniscectomia

Buonasera.
il 14 settembre mi hanno eseguito un intervento di MENISCECTOMIA SELETTIVA MEDIALE, CONDROPLASTICA (IN ARTROSCOPIA).
la diagnosi era: lesione corno posteriore menisco mediale.
condropatia di 3 grado condili femorali mediale e laterale (ginocchio sx).
ho 47 anni sono un atleta agonista, faccio nuoto, e ogni tanto un po'di jogging.
a febbraio mi è stato fatto lo stesso intervento, e dopo una settimana già correvo.
questa volta invece le cose non sembrano andare bene.
il chirurgo mi ha detto di cominciare a camminare dal secondo giorno.
Sono passate due settimane, il ginocchio lo piego senza problemi, ma come Poggio il piede a terra e "carico" ho un dolore pungente alla zona interna del menisco.
il chirurgo non mi risponde, sono andato in clinica per la medicazione e il medico di turno mi ha detto che devo rivolgermi al chirurgo che mi ha operato.
La visita di controllo è fissata x metà ottobre.
ora vorrei chiederVi come comportarmi, se continuare a camminare ugualmente o devo rimanere fermo a riposo?
faccio ogni giorno ginnastica isometrica.
grazie a chi risponderà.
un saluto.
[#1]
Dr. Ibrahim Akkawi Ortopedico 1,2k 111 4
Buongiorno. Direi è ancora presto. Non sforzi il ginocchio fino alla visita. Un'altra cosa importante è che Lei non ha solo la lesione meniscale ma anche la condropatia e quella purtroppo causa dolore che prima o poi dovrebbe farne qualcosa (Infiltrazione con acido ialuronico, cellule mesenschimali, trapianto di cartilagine...). Saluti

Dr. Ibrahim Akkawi
Specialista in Ortopedia e Traumatologia

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test