x

x

Frattura omero -> mano molto edematosa e gonfia. andare in pronto soccorso?

Mia nonna di 85 anni ha avuto una frattura scomposta dell’omero 2 settimane fa.
Non si è optato per il trattamento chirurgico ed adesso indossa il tutore.
La mano è molto edematosa e gonfia.
Prende l’eparina come prescritto dal medico specialista.
È il caso di fare un’ulteriore visita per questo gonfiore o è normale data la frattura più prossimale?
[#1]
Dr. Silvio Boer Ortopedico 504 38
Gentile utente di norma questo tipo di frattura comporta a livello distale un importante gonfiore della mano e delle dita in modo particolare se non si procede a mobilizzare le dita ed il polso. In genere si consiglia di effettuare nelle prime settimane una visita di controllo per valutare eventuali deficit periferici in modo particolare se la frattura interessa la parte medio distale dell’omero dove passa il nervo radiale. È sufficiente controllare comunque se si muovono bene le dita e in modo particolare se si estendono ovvero si tirano su bene le dita. In caso contrario è bene consultare il proprio medico o lo specialista ortopedico. Cordiali saluti.

Dr. Silvio BOER
Specialista ORTOPEDIA e TRAUMATOLOGIA
Ex Medico Sociale Hockey Club ValPellice