Utente
Salve,
sono una ragazza di 27 anni e precisamente un mese fa ho subito un intervento di settoplastica. Subito dopo l’intervento ho avuto diversi fastidi e dolori che sono stati definiti normali: mal di testa, forti fitte di dolore improvvise sempre alla testa, fastidi alla gola, dolore ai denti , soprattutto all’arcata superiore (la sensazione è quella di aver ricevuto una botta sui denti), la sensazione di avere dei muchi in gola.
I mal di testa stanno migliorando anche se a volte ho ancora delle fitte di dolore. Il mal di denti invece è stato a fasi alterne, ma nell’ultima settimana è peggiorato. Anche i muchi sono peggiorati, a volte ho difficoltà ad ingoiare. Inoltre da più di una settimana ho perennemente un sapore sgradevole in bocca (come qualcosa di amaro e marcio) che non va via in nessun modo.
Devo considerarli una conseguenza dell’operazione? E’ normale dopo un mese avere ancora tutti questi fastidi?
Per i denti mercoledì ho l’appuntamento dal dentista. Il chirurgo che mi ha operato invece non potrò vederlo che dopo natale e ho difficoltà anche a parlarci per telefono.
Potete aiutarmi a capire come mai ho questi fastidi?Devo cercare un otorino nella città dove vivo e farmi visitare?

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre gentili risposte.

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Onestamente, la sintomatologia post-operatoria non rientra nella norma. Mi sembra strano, inoltre, che il Chirurgo sia irrepereibile sino a dopo Natale. In qualche modo deve comunicare al Chirurgo od a un suo Aiuto la sintomatologia sofferta. Non mi sembra il caso rivolgersi ad un altro Specialista. Mi farà piacere avere sue notizie.
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente

La ringrazio Dr. Brunori per la sua risposta. In realtà non è il Chirurgo ad esser irreperibile, ma sono io che per problemi di lavoro tornerò a casa, e quindi nella città dove opera il mio chirurgo, direttamente la sera del 24 dicembre. La comunicazione telefonica è invece praticamente impossibile, le chiamate vengono sempre filtrate dalla moglie/assistente che non vuole mai passarmelo e che puntualmente mi liquida dicendo che quando tornerò a casa mi dovrò far visitare.
Non nascondo che la sua risposta mi mette anche un po' di agitazione.Soprattutto i muchi e il sapore sgradevole in bocca mi risultano ormai davvero insopportabili. Mi devo preoccupare?

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Al suo posto, pretenderei di parlare con il Chirurgo, visto che si trova fuori Sede e che non ha la possibilità di farsi vedere da Lui nell'immediato. Basta alzare un po' i toni! Purtroppo, nel suo caso, occorre una visita di controllo. Il Chirurgo, sapendo cio' che ha fatto, sicuramente anche da lontano puo' consigliarla sul da farsi, in attesa del prossimo controllo. Stia tranquilla!
Dr. Raffaello Brunori