Dolore gola

Buongiorno cari dottori.

fra pochi giorni dovrò effettuare una visita laringoiatrica ma nell'attesa vorrei chiedervi di darmi un idea di cosa potrei avere!
è ormai un mese e mezzo che soffro di continui dolorini in gola... ogni tanto sembrano degli spilli.
non hanno una precisa ubicazione ma variano dal lato destro e sinistro della gola... talvolta nella gola alta e talvolta nella parte più bassa...
sono dei piccoli dolorini che però mi accompagnano x quasi tutta la giornata!
ho già effettuato un esame del sangue e una radiografia ai polmoni (avevo continue fitte al petto, rivelatesi poi delle semplici intercostali) e tutti e 2 erano perfetti.
premetto che sono un tipo abbastanza ansioso e che fumo.
talvolta mi sembra di far fatica a respirare ma non riesco a capire se è colpa dell'ansia o se effettivamente ho dei problemi respiratori.
onestamente però scarterei la prima perchè solitamente questo problema del respiro mi svanisce quando non ci penso...
ogni tanto mi fa male anche la mandibola o l'orecchio (molto raramente). premetto però che il mio dentista è ormai diventato il mio migliore amico dato che ho sempre dei denti da otturare/devitalizzare, quindi non vorrei che fosse l'ennesimo dente messo male che mi crea problemi.
specifico subito che non ho tosse, alterazioni vocali, sangue dal naso o bocca, linfonodi ingrossati e neppure dolore/difficoltà a deglutire...
l'unica cosa ke ho è un piccolissimo problema di reflusso che è leggermente aumentato a causa della mia continua ansia.
so che purtroppo è molto difficile fare diagnosi online ma vi prego di dirmi se potrebbe trattarsi di qualcosa di brutto... sono continuamente in ansia per questa cosa e non ce la faccio più...
p.s. ho sempre avuto fin da bambino le tonsille un pò ingrossate.
grazie mille in anticipo!!
cordiali saluti
luca
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Probabilmente, la natura del sintomo và ricercato proprio nel reflusso di cui soffri. Comunque, farei sempre un tampone faringeo per la ricerca di germi patogeni. L'esame clinico da parte dello Specialista consentirà di raggiungere una diagnosi certa. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille per la celere risposta!
vorrei chiederle però se è possibile che il mio reflusso mi dia questi continui dolori! più che altro perchè il reflusso è veramente molto lieve e sporadico, mentre invece i dolori alla gola sono continui durante quasi tutta la giornata (in particolar modo la sera).
comunque mercoledì finalmente ho l'appuntamente con l'otorinolaringoiatra... so che le sembrerà stupido (e alquanto da persona ipocondriaca, che io non sono) ma ho una paura folle di qualche tumore!! anche perchè mio padre (non naturale) è morto proprio per un tumore ai polmoni che si era protratto fino alla gola!
mi scuso se le faccio perdere del tempo ma quest'ansia mi sta veramente attanagliando!
ancora grazie mille! è stato veramente gentilissimo!
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Comprendo benissimo il tuo timore ma, ripeto, non vedo, nel tuo caso, motivi per cui preoccuparsi. Comunque, la visita specialistica è prossima e vedrai che ti tranquillizzerai. Purtroppo, il reflusso puo' dare tale sintomatologia. Aspetto l'esito della visita. Buona giornata
[#4]
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo 12,5k 233 130
Caro Luca,

in aggiunta a quanto ti ha risposto il dr. Brunori vorrei riprendere quanto ci hai detto di te in questo e nel precedente consulto:

"questo problema del respiro mi svanisce quando non ci penso..."
" un piccolissimo problema di reflusso che è leggermente aumentato a causa della mia continua ansia"
"sono continuamente in ansia per questa cosa"
"da all'incirca 6 mesi soffro di attacchi di panico causati da un forte nervosismo per problemi famigliari...ho continuamente la sensazione di non respirare a sufficienza mista a dei dolori addominali"

Non pensi che forse il tuo medico di base invitandoti a rivolgerti ad uno psichiatra non ti ha "liquidato", ma ha semplicemente riconosciuto che la "continua ansia" che affermi di sentire sta provocando una serie di sintomi che ti tolgono serenità e che a loro volta alimentano la tua ansia?
Questo tipo di problema può generare o far peggiorare molti sintomi fisici:
www.medicitalia.it/minforma/Psicologia/1064/Quando-il-corpo-va-in-ansia-i-sintomi-fisici-dei-Disturbi-d-Ansia

Nell'ultima riposta poi aggiungi anche che tuo padre è morto per un tumore ai polmoni esteso anche alla gola: devi sapere che è molto frequente che chi assiste alla malattia e alla morte di una persona cara sviluppi sintomi che mimano la patologia del defunto e/o preoccupazioni di potersi ammalare della stessa malattia.

Alla luce di tutto questo penso che se dalla visita di mercoledì non emergerà nulla di particolare sarà decisamente il caso che tu ti rivolga ad uno psicologo: non ti stai inventando nè sognando nulla e stai davvero male, come anche il tuo medico ha capito, ma se non affronterai anche il versante psicologico della questione rischierai di trascinare questo malessere per un tempo indefinito.

Pensaci!
Ti faccio tanti auguri,

Dr.ssa Flavia Massaro, psicologa a Milano e Mariano C.se
www.serviziodipsicologia.it

[#5]
dopo
Utente
Utente
vi ringrazio vivamente per i vostri consulti!!
siete stati veramente gentilissimi!
@dottor Brunori: la ringrazio vivamente per l'ulteriore risposta e mercoledì appena avrò fatto l'esame le farò sapere subito l'esito!
effettivamente ieri sono stato alle terme di bormio e devo dire che non ho avuto nessun sintomo per tutto il giorno. a parte dopo mangiato (dove ho mangiato veramente tanto) che ho avuto dei dolori un pò più forti del solito.
probabilmente la causa di questi disturbi è il reflusso (o almeno credo) proprio come dice lei!
in qualunque caso mercoledì le farò sapere.
ancora grazie mille!!
@dott.ssa Massaro: Lei ha assolutamente ragione. il fatto è che io non riesco a sopportare questa mia debolezza dovuta al non controllo della mia mente, soprattutto perchè ne ho sempre avuto un controllo veramente buono... (riuscire a modificare gli incubi per avere invece dei sogni normali... riuscire sempre a mettere a fuoco bene le situazioni e a ponderare le mie scelte ecc ecc..) ed è proprio per questo che non ho mai voluto andare da uno psicologo...
anche questo mio problema degli attacchi d'ansia sono riuscito a eliminarlo da solo (ovviamente con l'aiuto dei miei famigliari ma senza altri aiuti esterni) infatti, da diverse sett. non ho più nessun attacco.
mi rimane però questa stupida ansia e paura di morire. ma le assicuro che se continuerà anche dopo un eventuale esito positivo (speriamo :) ) della mia visita, mi rivolgerò subito da uno psicologo.
ringrazio tantissimo anche lei per il suo utilissimo consulto. :)
mercoledì vi farò sapere l'esito dell'esame.
un grandissimo ringraziamento.
luca
[#6]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Grazie a te per la stima e la fiducia rivolteci. Attendiamo tue buone notizie. Buona serata
[#7]
dopo
Utente
Utente
buongiorno cari dottori!
oggi ho fatto la visita dall'otorinolaringoiatra e, come sicuramente avete già capito dalle mie prime parole, lo specialista non ha trovato nulla di brutto :)
c'è solo una lieve infiammazione alla gola causata dal reflusso.
proprio come mi diceva lei dr. Brunori. :)
l'unica cosa che mi lascia un pò dubbioso è la lunga lista di farmaci che mi ha prescritto...
sterimar manganese: lavaggi orali 2 volte al di x 6 mesi
bronchumunal: 1 al di dall'11 al 20 del mese x 3 mesi
riofan gel: 2 dosi al di
bornilene: 2 putt in gola 3 volte al di dal 16 al 30 del mese x 3 mesi
(spero di aver trascritto bene ma il dott. ha una calligrafia abb brutta)
non sono forse un pò tanti? io non sono abituato a prendere medicine (le uniche che prendo sono: oky, vvc e augmentin) (sono allergico al paracetamolo)... però vabbè... se le devo prendere le prendo senza troppi ripensamenti...
ancora grazie mille!!
sono troppo contento!! :)
e voi siete stati veramente gentilissimi!!
luca
[#8]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Sono veramente contento per te: Ora non resta altro da fare che seguire correttamente la cura che ti è stata prescritta. Ti sei tranquillizzato o no? Ti auguro una buona serata
[#9]
dopo
Utente
Utente
sisi! sono veramente più tranquillo!
seguirò alla lettera la cura e le modalità che mi ha prescritto il dottore!
la ringrazio ancora per l'aiuto che mi ha dato! nonostante non l'abbia mai vista personalmente l'ho sentito molto vicino al mio "caso" !!
grazie, grazie, e ancora grazie!
un grande saluto e un sincero ringraziamento...
luca
[#10]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Grazie a te. Mi farà sempre piacere ricevere tue notizie in merito. Buona giornata
[#11]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno!
Vi scrivo perchè siete stati veramente gentilissimi con me e mi sembra giusto darvi un ultimo aggiornamento sul mio stato di salute/psicologico.
Posso dirvi con grandissima felicità che grazie alle cure prescritte dall'otorinolaringoiatra e all'aggiunta di qualche medicinale omeopatico i dolori alla gola mi sono spariti completamente!! :)
E finalmente sono tornato a vivere! :)
mi rimane soltanto un pò di ansia, qualche palpitazione improvvisa e momenti in cui mi sembra di avere il fiato corto (in particolar modo la sera e qualche volta la mattina) ma quelli credo che si possano tranquillamente attribuire all'ansia e vedrò di curarli :)
vi ringrazio ancora tantissimo per tutto l'aiuto che mi avete dato!!
un grazie col cuore.
Luca
[#12]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Ne sono felice per te. Ti auguro un buon proseguimento
[#13]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dottore...
le scrivo perchè purtroppo mi sono tornati nuovamente dei dolori alla gola...
questa volta però sono diversi... sono delle fitte localizzate nella parte sinix e dx del collo... esattamente sotto la mandibola in prossimità dei linfonodi.
spesso mi sembra che siano gonfi ma non lo sono al tatto! è una sensazione che non so spiegare...
ho inoltre delle fitte molto forti (non sempre) esattamente sopra all'occhio destro all'altezza del sopracciglio...
sono andato dal mio dottore e mi ha palpato il collo e guardato la gola...
come al solito mi ha detto che ho delle tonsillacce... (sono molto grosse) ma che non nota niente di anormale... e che al tatto i linfonodi non sono gonfi...
non sono molto preoccupato perchè a parte questi sintomi non ho nient'altro che possa darmi un segnale di allarme! si vabbè ho ogni tanto qualche dolore al collo in altri punti ma sembra più un dolore esterno piuttosto che interno...
ah dimenticavo! spesso ho anche dei formicolii alla nuca... da cosa potrebbero essere dati?
grazie mille in anticipo!
spero in una sua cortese risposta!
saluti
luca
[#14]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,8k 1,1k
Ti sei fatto visitare dal tuo Medico di Famiglia e questi non ha riscontrato alcuna patologia se non la tonsillite cronica. Come ben sai, tale infiammazione provoca, a sua volta, una linfoadenopatia. Comunque, non vedo motivo per cui ti debba preoccupare. Se proprio hai dei fastidi, puoi assumere qualche antinfiammatorio per qualche giorno, ma niente di piu'. I formicolii sono dovuti al tuo stato ansioso. Buon fine settimana

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test