Utente
tutto e iniziato con dei tappi di cerume, degli acufeni forti e un rossore esterno dell orecchio, una volta tolto i tappi acufeni ancora presenti ma rossore vivo interno dell orecchio che sta andando via ora dopo 1 mese, seguito inizialmente 2 settimane di cura antibiotica e 1 settimana di aerosol.. ora l acufene e molto lieve, piu che un acufene sembra quasi una sensazione.. ma mi sono resa conto che quando deglutisco sento qualcosa dentro all orecchio che si muove cm se ci fosse della colla, nn so ome definire e quando mi soffio il naso si tappano le orecchie alla minima pressione cosa che ovviamente prima nn succedeva.. ho fatto esame audiometrico tutto perfetto.. esami del sangue.. glob bianco ecc.. tutto perfetto.. membrana timpatica tutto perfetto sembrerebbe cioe usando lo strumento per vedere l orecchio sembra tutto apposto dall esterno.. la mia domanda e.. ma allora cosa potrei avere? qualcosa ll interno dell orecchio?.. ho anche sbalzi di temperatura che oscillano da 37,2 a 37,7 a 37,5.. e una sensazione di pesantezza visiva.. non porto gli occhiali e mai avuti problemi questo sintomo si e presentato successivamente al rossore degli orecchi e degli acufeni..

[#1]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
VICENZA (VI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, poiché il disturbo permane nonostante i consulti specialistici ORL, forse sarebbe il caso di pensare che il problema si nasconda altrove.
Potrebbe trattarsi di una disfunzione tubarica, cioè di un cattivo funzionamento di quel tubicino (la tromba o tuba di Eustachio) che mette in comunicazione il retrobocca con l’orecchio medio, e serve ad aerarlo, a drenare il catarro che si forma e a compensare eventuali sbalzi di pressione fra le due superfici del timpano. All’interno della tuba può ristagnare del muco. Il funzionamento della tuba è stimolato dai movimenti del condilo mandibolare e dai muscoli coinvolti nella deglutizione:infatti , quando sentiamo questo "tappamento", solitamente cerchiamo di muovere la mandibola o deglutire, il che, in un orecchio normale, favorisce lo "stappamento" , che é in realtà un ripristino della pervietà tubarica e un compenso delle diverse pressioni sulle due superfici del timpano.
Quando invece, come mi pare di capire nel suo caso, questo non accade, o accade con difficoltà, (disfunzione tubarica) a volte siamo di fronte ad un conflitto che si instaura fra la tuba e il condilo della mandibola, che può essere dovuto a sua volta alla malocclusione dentaria con malplosizione mandibolare: in pratica, se da un lato il movimento di apertura della bocca viene comunemente sfruttato per il ripristino, all'interno della cassa timpanica, dell'equilibrio pressorio alterato ad esempio per sbalzi di quota, dall'altro un cronico dislocamento posteriore di uno o entrambi i condili e lo squilibrio dei muscoli della masticazione e della deglutizione, possono dar luogo ad una ipofunzionalità tubarica e quindi alla spiacevole sensazione che lei lamenta : in presenza di muco si percepiscono a volte dei rumorini dovuti alla mobilizzazione del muco stesso.
Le consiglio pertanto di farsi visitare anche da un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) e dei rapporti fra questa e l’orecchio..
Anche nella letteratura scientifica comincia ad affermarsi il concetto che quando un problema all'orecchio non trova spiegazioni in ambito specialistico Otorinolaringoiatrico, spesso é all'Articolazione Temporo Mandibolare che bisogna guardare.
Le consiglio anche di dare un'occhiata ad un caso che ritengo simile al suo, sempre su questo sito:

https://www.medicitalia.it/consulti/otorinolaringoiatria/72945-il-medico-ha-diagnosticato-una-infiammazione-della-tuba.html

e a questi articoli su questo stesso sito, nell'ipotesi che possa riconoscervi qualche elemento di somiglianza con il suo caso. Cordiali saluti ed auguri.

h hhttp://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html
https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1898-ceruminosi-e-tappo-di-cerume.html

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/961-otite-ricorrente-colpa-dei-denti.html
hhttp://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente
lei avrà le sue ragioni di dire mandibola o denti, ma il tutto e stato scatenato da tappi di cerume e otite, quindi non vedo cosa centri la mandibola o i denti.. sta di fatto che continuo ad avere febbre anche se in calo.. muco che nn scende.. fitte alla testa piu alle tempie e sopra naso.. e se inclino la testa sento una pressione abnorme sulle orecchie.. ovvero se faccio la verticale sembra che le orecchie mi esplodono.. ho trovato dei benefici facendo vapori con acqua cioe quel rumore quando deglutivo passava e mi scendeva muco con lavaggi anche..non capisco tutto questo muco dove stia o ristagni.. cioe nn e un raffreddore.. quindi dove?

[#3]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
VICENZA (VI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Se ha letto gli articoli sul tappo di cerume e sull'otite che le ho linkato la risposta su "cosa c'entri" o, meglio su cosa possa c'entrarci" dovrebbe averla già.

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1898-ceruminosi-e-tappo-di-cerume.html

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/961-otite-ricorrente-colpa-dei-denti.html

Sul "non e un raffreddore.. quindi dove" provi a vedere se nell'articolo qui sotto linkato riscontra qualche somiglianza con il suo caso

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/983-problemi-di-naso-chiuso-a-volte-la-causa-sta-in-bocca.html

Se il mio suggerimento non le piace, ovviamente può seguire altre strade, ma mi sembra le abbia già tentate.

Cordiali saluti ed auguri.
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#4] dopo  
Utente
ho letto gli articoli ma nn vedo particolari casi simili.. il mio problema non so bene dove stia ma sta dentro l orecchio mi spiego meglio.. quando soffio il naso sento tipo un fruscio forte dentro all orecchio.. fino ad un mese fa si tappava quando soffiavo entrambi gli orecchi ora sembra come se si fosse smosso qualcosa facendo lavaggi con acqua e sale e vapori..

[#5] dopo  
Utente
anche perche sono andato a fare una visita dal dentista proprio qualche mese fa sottolineando ha una dentatura perfetta.. quindi se mai potrebbe essere la mandibola, ma nn trovo connessioni

[#6] dopo  
Utente
poi il caso del paziente visitato da lei gli erano spuntati quei rumori dal nulla, invice a me sono spuntati via via crescendo con l otite, o meglio con il rossore che cera nella membrana del timpano.. ho fatto esami audiometri ecc.. tutti perfetti.. gli acufeni praticamente svaniti.. otite o cmq rossore sparito,rimane solo questo problema dei rumori che a volte si presentano anche la mattina da soli e un senso di pesantezza dentro l orecchio e sopra e sulla testa accompagnato da una vista appesantita quasi, difficile da spiegare.. ho trovato benefici facendo lavaggi con acqua e sale e vapori, e ieri sera ho cominciato una terapia con spry nasale x 5 giorni (dymista spry), azitrimicina zentiva 500mg x 3 giorni e Aerius 5 mg x 5 giorni.. la cosa piu fastidiosa e questo senso di peantezza visiva o della testa.. come uno stordimento diciamo.. molto lieve ma presente sempre forse in attimi maggiori e in altri minori

[#7] dopo  
Utente
non so se puo esserle d aiuto per capire.. ma ogni tanto l orecchio sinistro mi diventa rosso e molto caldo.. e sento cmq da netrambi un dolore.. sembra quasi una carne greva interna.. non male ma questa sensazione di pesantezza da qualche parte vicino all orecchio

[#8] dopo  
Utente
in piu il sintomo piu fastidioso e questa sensazione di essere in una campana di vetro tipo.. cioe ci sento benissimo eh.. ma vista pesante occhi pesanti.. testa pesante.. difficile da spiegare ma e come se ci si stesse per ubriacare ergo!

[#9]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
VICENZA (VI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
"Non so se puo esserle di aiuto per capire.."

Io credo di aver capito, ma forse mi sbaglio: credo che via rete più di così non si possa dire.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#10] dopo  
Utente
cioe?.. e ironia?

[#11]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
VICENZA (VI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Assolutamente no: le ho detto la mia ipotesi, di più via rete non si può fare.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#12] dopo  
Utente
eh mi scusi.. ma allora non ho capito la sua ipotesi

[#13]  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
VICENZA (VI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Come le ho scritto nel mio primo messaggio, in casi come il suo a volte siamo di fronte ad un conflitto che si instaura fra l'orecchio e il condilo della mandibola, che può essere dovuto a sua volta alla malocclusione dentaria con malplosizione mandibolare.
Questo conflitto può giustificare anche vari sintomi che lei ha descritto nel suo caso: su ciascun sintomo le ho linkato un articolo.
Credo di non poter fare di più.
Cordiali saluti ed auguri
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com