Utente
Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni.Circa all'età di 10 anni ho iniziato ad avere problemi al naso,narice sinistra più chiusa e fastidio quando soffiavo il naso(nell'atto sentivo come un corpo estraneo tra occhio e naso e ciò mi causava e causa tutt'oggi dolore).In seguito a ciò ho eseguito anni fa tac e raggi e mi è stata diagnosticata ipertrofia dei turbinati inferiori e deviazione del setto.Tutt'oggi vivo con la narice sinistra perennemente tappata e ciò peggiora con gli sbalzi di temperatura(ad esempio passando da freddo a caldo) e coricandomi.Ho sempre il problema di quella brutta sensazione quando soffio il naso ,anche perché quando mi viene un raffreddore non riesco mai a scaricare il muco.Ora è circa due settimane che ho un problema all'occhio sinistro.Quando mi sdraio a pancia in giù sul letto o quando mi alzo di colpo o quando mi abbasso per prendere qualcosa vedo nell'occhio sinistro le pulsazioni cardiache e contemporaneamente ho una sensazione di pressione alla testa e confusione,tutto ciò dura per qualche secondo.Ho fatto due visite dalla'oculista e l'occhio non ha problemi,ho misurato la pressione e anche questa è leggermente bassa ma nei limiti.Volevo chiedere...è possibile che a portare questi problemi di vista sia la sinusite o comunque un problema nasale? Perchè l'occhio che ha i problemi è proprio quello dalla parte del naso completamente tappata e in questi giorni fa anche molto caldo.Sono molto preoccupata che possa essere un problema vascolare...

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non penso che si tratti di un problema vascolare, quanto da una importante sinusite mascellare od etmoidale. Non deve trascurare il sintomo e, pertanto, deve subito sottoporsi ad una tac dei seni paranasali senza mezzo di contrasto e, poi, farla leggere ad uno Specialista Otorino, anche per approntare il prima possibile una specifica terapia.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore,
Ho appena ritirato il referto della tac del massiccio facciale,le riporto quanto scritto per avere un suo parere in attesa della visita dall'otorino:
Modesta deviazione sinistro-concessa del setto nasale,con piccola spicula ossea aggettante nella fossa nasale sinistra la cui mucosa appare in stretta continuità con il turbinato inferiore sinistro con focale ostruzione della colonna aerea. Discreta ipertrofia dei turbinati inferiori bilateralmente. Minimi ispessimenti della mucosa a livello del labirinto etmoidale che appare comunque aerato.Aerato restanti seni nasali e paranasali e le rocche mastoidi.
Crede quindi che i miei problemi all'occhio sinistro possano essere collegati al setto deviato?

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Sicuramente, considerata la sua giovane età, sarebbe utile ripristinare una corretta respirazione nasale: Ovviamente, cio' si ottiene con un intervento di correzione funzionale del setto nasale. Processi infiammatori dei seni paranasali in atto non sussistono. Che la problematica nasale possa essere la causa della sintomatologia oculare è possibile, ma in questa Sede non sono in grado di dare un parere specifico.
Dr. Raffaello Brunori