Utente
Salve dottore,
Una settimana fa l’8 aprile ho fatto l’intervento ai turbinati con la radiofrequenza. Ancora oggi respiro male, soprattutto con la narice destra, a volte è completamente chiusa, con la sinistra respiro quasi perfettamente.
La dottoressa mi aveva detto che è normale, ma sono un po’ preoccupata..tra l’altro sento di meno gli odori e i sapori, è un conseguenza normale post intervento?
Forse è ancora presto, ma la mia più grande paura è di sviluppare la sindrome del naso vuoto, già conoscevo questa sindrome prima dell’intervento ma ho voluto rischiare comunque perché sono due anni che respiro male e uso lo spray tutti i giorni..
Intanto sto usando le pomate che mi ha prescritto la dottoressa ma ho un po’ di paura, soprattutto per quella sindrome..
Secondo voi tra quanto potrò respirare meglio ed è normale che da una narice respiro meglio rispetto che l’altra?

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Cio' che riferisce rientra nel normale decorso post-operatorio. I tempi di guarigione sono individuali ma, comunque, consideri una ventina di giorni.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta, ma è normale che da quando ho fatto l’intervento sento tutti i giorni sempre il bisogno di soffiarmi il naso e mi esce tantissimo muco?

[#3]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Questo muco ha poco a che fare con la decongestione dei turbinati effettuata, ma è bene che fuoriesca col soffiarsi il naso.
Dr. Raffaello Brunori

[#4] dopo  
Utente
Dottore ma a cosa è dovuto il fatto che una narice me la sento tappata e una no?

[#5]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Probabilmente, la sensazione è dovuta alla presenza di croste ematiche
Dr. Raffaello Brunori

[#6] dopo  
Utente
Dottore scusi se le riscrivo dopo tanto tempo ma a quasi 4 mesi dall’intervento respiro ancora male dalla narice destra e non capisco perché (la narice destra è quella che mi si tappava sempre anche prima dell’intervento). In realtà i primi due mesi sono andati bene nel senso che non ho sentito tanto la necessità di usare lo spray decongestionante in questo periodo invece si . Io ho il setto deviato a sinistra (me lo disse anche la dottoressa quando mi ha fatto l’intervento) potrebbe essere questo il motivo per cui respiro ancora male? Forse per questo mi si tappa quasi sempre solo la destra?

[#7]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Immagino che si sia sottoposta a visite di controllo post-operatorie e che il Chirurgo le abbia dato notizie sulla situazione. Comunque sia, consiglio una rinomanometria con test di decongestione dei turbinati per una valutazione della sua effettiva attuale respirazione nasale
Dr. Raffaello Brunori

[#8] dopo  
Utente
Dopo l’intervento all’ospedale ho fatto un controllo e non mi hanno detto niente di che..solo che andava tutto bene .. solo che non capisco perché i primi due mesi ho respirato meglio e adesso la mia respirazione è peggiorata..ho tanta paura di aver sviluppato la empty nose syndrome anche perché prima quando usavo lo spray decongestionante il naso mi si stappava subito adesso invece lo spray mi fa poco..non so ho paura che la dottoressa abbia eseguito male l’intervento. Magari potrei rifare la rinoscopia che non faccio da tanto..vorrei sapere qual è la situazione dei miei turbinati adesso. Dottore lei lavora a roma ho letto..magari potrei prendere un appuntamento con lei non so se adesso andrà in ferie ma posso aspettare anche settembre. Ce un numero che posso chiamare per prendere un appuntamento?

[#9]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Calma! Non è detto che l'intervento sia riuscito male. Cerchi di distogliere il suo pensiero dal problema e, a settembre, si sottoponga alla rinomanometria consigliata e , poi, decideremo se vederci o meno. Comunque, cliccando sul mio nome, avrà tutti i miei recapiti.
Dr. Raffaello Brunori

[#10] dopo  
Utente
A ok ma quindi la rinomanometria la posso fare anche in privato senza ricetta medica

[#11]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si, puo' farla in privato senza prescrizione.
Dr. Raffaello Brunori

[#12] dopo  
Utente
Dottore ma che lei sappia al’ospedale si puo prendere appuntamento con otorino anche senza ricetta medica? Comunque sto male è difficile non pensarci

[#13]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
No, l'appuntamento deve essere preso con prescrizione del Medico curante
Dr. Raffaello Brunori

[#14] dopo  
Utente
Dottore mi scusi se la disturbo ancora, ma la tac ai seni paranasali e quella maxillo facciale sono la stessa cosa? Con la maxillo facciale si studiano anche i seni paranasali e i turbinati?

[#15]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Si tratta dello stesso esame e si prescrive per lo studio dei seni paranasali.
Dr. Raffaello Brunori

[#16] dopo  
Utente
Ok grazie. Ma il mio medico di base ha detto che adesso le tac in convenzione non le fanno più, le fanno soltanto ai ricoverati o a quelli che si stanno per operare..e che se vuoi una tac la devi fare privatamente..è vera questa cosa?

[#17]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Non mi risulta. Forse, il Medico vuole che sia prescritta da uno Specialista, per avere una giustificazione della richiesta
Dr. Raffaello Brunori

[#18] dopo  
Utente
Dottore oggi guardandomi allo specchio e facendo qualche foto al naso ho notato che il turbinato destro(quello che mi fa respirare male) è molto piu gonfio rispetto a sinistra. La mia domanda è questa, cosa porta i turbinati (nel mio caso il destro) a rigonfiarsi a soli 4 mesi dall’intervento? E poi perché il vicks non mi fa niente? Non riesco a capire questo..grazie in anticipo

[#19]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Quale possa essere , nel suo caso, la causa dell'ipertrofia del turbinato, non posso saperlo: qualità o temperatura dell'aria, umidità, allergeni, infiammazione cronica. Utilizzi uno spray cortisonico e non un vasocostrittore. Non si fissi su questo problema, mi raccomando!
Dr. Raffaello Brunori

[#20] dopo  
Utente
Io non è che mi ci fisso perché mi piace fissarmici ma perché respirando male si vive male.. comunque io ho sbagliato, l’operazione chirurgica non è mai la soluzione, se si hanno i turbinati iperrtrofici bisognerebbe provare a curarli in un altro modo magari con la dieta o con antistaminici..perche altrimenti si rischia di sviluppare l’ens