Sospetta laringite da reflusso

Buongiorno dottori sono Teo,
Vi spiego bene la mia situazione, a seguito di un leggero mal di gola con abbassamento della voce sono andato dal mio medico di famiglia il quale mi ha prescritto una cura con bental 1 mg mattina e sera per 5 giorni.
Dopo la cura la voce e tornata, visto però il rimanere di una sensazione alla gola esattamente sotto il pomo Adamo, insieme ad una stanchezza vocale se cosi si può chiamare e alla necessità di schiarire la voce sono andato a fare una visita specialistica dall'otorino.
Lo specialista mi ha controllato orecchie, naso gola, toccato manuanlente il collo tutto ok poi ha effettuato una laringosopia con fibroscopio transnasale, conseguente esito che riporto" Corde vocali normo mobili iperemiche, intensa iperemia dei cappucci aritenoidei, presenza di scerezione cattarale nella regione interaritemoidea.
" Poi a voce mi ha detto niente di grave, un quadro che lascia pensare ad una Laringite da eflusso gastroesofageo, anche se io personalmente non avverto i sintomi classici della MRGE, fatta eccezione per un leggero pizzicore al petto, e qualche eruttazione.
Terapia prescritta: IPP uno qualsiasi da 20, io ha a casa avevo il Rabeprazolo, poi Fibrinosil bustine per l'edema 2 al di', poi uno spray alla propoli tutto per 15 giorni.
Fatta questa terapia la situazione e migliorata permane ancora però una leggera sensazione alla gola e la stanchezza vocale se parlo molto essendo io un soggetto molto ansioso ho cercato su internet dove viene fuori di tutto e l'anisa e aumentata, immagino vada ad influire anche sui sintomi e sull reflusso stesso.
Comunque ho ricontattato telefonicamente il mio otorino spiegano il tutto e lui mi ha detto di continuare sempre con IPP da 20 adesso ho preso esomeprazolo su consiglio medico di base più le bustine di sempre per altri 15/20 giorni e di rivederci per Maggio.
io di mia iniziativa leggendo anche diversi consulti ho aggiunto un aerosol con acido ialuronico visto che qui era da voi consigliato nei consulti simili al mio.
Volevo gentilmente chiedervi se ritenete adeguata la terapia, se e necessario aggiungere anche un antiacido tipo Faringel, Riopan gel, Gaviscon, se IPP deve essere portato a 40... In attesa di un riscontro saluto cordialmente
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,4k 1,1k
Direi di proseguire la cura prescritta ancora per tutto questo mese. Aumenterei il dosaggio dell'IPP a 40 mg e non aggiungerei altro. Ok per l'aerosolterapia con l'a. ialuronico
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Grazie per la cortese risposta, seguir i suo consiglio, IPP da 40 al mattino a digiuno quale tra i due Rabeprazolo oppure Esomeprazolo ??? Aggiungo l'areosolterpia con ialoclean ?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,4k 1,1k
Qualsiasi IPP è idoneo. Meglio, certamente, se si utilizza il farmaco originale e non il generico. Puo' utilizzare tranquillamente il prodotto menzionato per l'aerosolterapia

Dr. Raffaello Brunori

[#4]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Grazie mille dottore. Sempre disponibile. La terro’ aggiornata Buona serata

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa