Salve, è da qualche settimana che ho dei episodi di catarro con presenza di striature di sangue

Salve a tutti come da titolo è da qualche settimana che ho dei episodi di emoftoe, specialmente alla mattina, non ho tosse ma sento solo la presenza di catarro nella gola che quando espello trovo delle piccole macchie striate di sangue, il colore va dal rosso scuro a volte anche rosso chiaro, sono un ex fumatore ho smesso all’incirca da 1 mesetto, ma anche prima fumavo molto poco (3/4 sigarette al giorno) ho parlato con il mio medico di famiglia e mi continuava a dire di non preoccuparmi, ma vista la mia elevata ansia decido di andare in pronto soccorso, dove fanno tutti gli accertamenti, una TC al torace che da esito negativo per lesioni, è una visita dal otorino che non evidenzia fonti sicure di sanguinamento, esami del sangue che non hanno trovato nessun tipo di batterio è negativo al test per la tubercolosi, però è stato trovato un tampone molecolare positivo a sars-cov2, nonostante ciò anche durante il mio periodo di isolamento questi episodi continuano a verificarsi, non ho nessun tipo di sintomo tranne quello già citato, secondo voi cosa potrà mai essere questo sanguinamento nonostante le varie visite continuo ad essere molto preoccupato, grazie per eventuali risposte...
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Le striatura di sangue nel catarro posso derivare dalle gengive come da una varice della base lingua. Purtroppo, da lontano, senza un riscontro clinico, non sono in grado di dare un parere specifico sul caso.
Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno doc, la ringrazio per la sua risposta, ho fatto altri accertamenti un RX torace che ha dato il seguente esito, non si osservano lesioni pranchimali o focolaio in atto. Area cardiaca in aorta toracica apparentemente nei limiti di norma ,
Ed una TC torace ad alta risoluzione che ha dato il seguente esito non si osservano lesioni pleure parenchimali con caratteristiche TC di evolutività ne si apprezzano significative alterazioni delle componenti del piccolo e grosso interstizio, con i limiti imposti imposti dall’assenza di mcd ev. Non si evidenziano linfonodi di diametro patologico in ambito Ilo-mediastinico

Come ha detto lei effettivamente sono anni che soffro di gengivite quando lavo i denti, perdo davvero delle quantità importanti di sangue, lei mi consiglia altre visite? Oppure queste bastano e non dovrei preoccuparmi?
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 31,7k 1,1k
Allo stato di fatto, non credo servano ulteriori accertamenti, se non un controllo da parte dell'Odontoiatra

Dr. Raffaello Brunori

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio