x

x

Salve! soffro da 4 mesi di reflusso laringo faringeo! ho paura che si trasformi in un tumore!

Salve! Sono un ragazzo di 29 anni, e da oramai 4 mesi soffro di quello che finalmente mi è stato diagnosticato come reflusso laringo faringeo.

Ho sempre del muco in gola, sento sempre di dovermela schiarire, e la voce è leggermente cambiata.
Vivo all’estero, e sono rientrato in Italia non sapendo cosa fosse, ho bevuto alcool mangiato tardi e insomma tutte le cose sbagliate in questi casi.
Ora che so quale problema ho, sto cenando presto, sto mangiando cibo senza grassi, non bevo alcool e ho smesso di fumare (da 4mesi oramai).
Ho letto su internet che per via della pepsina, questo problema si trasformerà in un possibile tumore alla gola.
Sono davvero preoccupato! Ho letto che l’acqua alcalina potrebbe essere di aiuto, oltre alle medicine che sto prendendo in seguito alla visita odontoiatrica.
(Omeprazole 2 volte Al giorno e famotidine prima di andare a letto)
4 mesi senza sapere cosa fosse, sono ancora in tempo per sistemare le cose?
Scusi se le sembra stupido, ma sono davvero preoccupato e non riesco a pensare razionalmente! Grazie anticipatamente!
[#1]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 33.8k 1.2k
Non vedo il perchè il reflusso di cui soffri possa provocare, nel tuo caso, un tumore. Mai navigare su Internet: cio' che si legge spaventa anche noi Medici. Hai fatto bene a regolarizzare la tua vita ed a curarti e, vedrai, con molta pazienza, il tutto si risolverà, ne sono certo. Un cordiale saluto

Dr. Raffaello Brunori

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio della sua gentile risposta dottore. Leggevo in certi gruppi di gente che ha sviluppato polipi e tumori alla gola per via appunto di questo problema.
Mi chiedevo se fosse un'eventualita' piu che possibile.
Inoltre, da oramai 2 anni ho visto le mie gengive diventare piu "sottili" quasi deteriorasi, vicino ad alcuni denti, quasi facendo vedere il dente stesso nella parte inferiore. E' possibile che la pepsina abbia "bruciato" le gengive da anni prima ancora io iniziassi ad avere i sintomi nella gola? Grazie mille ancora.
[#3]
Dr. Raffaello Brunori Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 33.8k 1.2k
Come ti ho già detto, basta ad andare su Internet per cercare delle risposte mediche su casi che, di certo, non hanno nulla a che fare con il proprio. Non vedo nemmeno una correlazione con il problema gengivale descritto. Tranquillizzati e continua la cura che stai facendo.

Dr. Raffaello Brunori

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto