Utente 128XXX
Nostro figlio soffre di reflusso dall'età di due mesi (ora ne ha quasi 10) ed è sempre stato trattato con Ranidil (non vomitava molto ma aveva una fastidiosa esofagite).Con lo svezzamento il problema sembrava risolto ma improvvisamente ha avuto un tracollo. Ora il problema è davvero importante: il bimbo vomita moltissimo (quasi tutto), a getto e con grandi sforzi che lo sfiniscono durante ogni pasto e spesso anche dopo. Ormai odia il cibo (nonostante ci sia stata molta attenzione a non forzarlo, a dargli pochissima pappa e lentamente e a distrarlo il più possibile): quasi sempre quando lo vede arrivare si protegge il viso con un braccino, piange disperato dopo il vomito ed è stremato fisicamente e psicologicamente. Ha sempre avuto una crescita molto lenta ma regolare per cui la mia pediatra non ha voluto prendere altri provvedimenti sostenendo che è un fatto "meccanico" e che con il tempo (ma mi parla anche di anni!!!) passerà. Io mi chiedo: è vero che non esiste nulla per bloccare il vomito (e non solo i sintomi come fa il Ranidil)?Dove lo mettiamo l'aspetto psicologico, il trauma del bimbo e dei genitori (non avevo mai visto piangere mio marito prima)?Questo reflusso mi sembra davvero importante non c'è davvero nulla che possiamo fare?Stiamo tentando di fare l'inserimento al nido ma mi rimandano a casa il bimbo perchè vomita...fra poco tornerò a lavorare e non ho alternative al nido quindi mi troverò con un altro problema...
Vi ringrazio per qualsiasi consiglio vorrete darci.
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gent. ma

capiamo bene la preoccupazione e frustrazione... della situazione.

il RGE è veramente ostico da trattare e richiede certamente molti sforzi, un piccolo consiglio che possiamo darLe è quello di rivolgersi ad uno specialista gastroenterologo pediatrico, proprio per trattare e chiarire le necessità del piccolo.

cordiali saluti
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria