Utente 243XXX
Buon giorno,

sono la mamma di una bimba di nove mesi.
dalla nascita mi hanno sempre detto che la bimba soffre di reflusso gastrico, ma non mi hanno mai prescritto niente, poichè la bimba cresceva bene.
La mia difficoltà sta nel fatto che da nove mesi, appunto non dormiamo la notte, poichè si sveglia corca ogni mezz'ora e per riaddormentarla passa anche 1 ora e 20 min. finalmente 15gg fa mi hanno fatto fare una ecografia che ha evidenziato un solo reflusso in un monitoraggio di 10 min.
intanto la notte deglutisce continuamente e quando la prendo in braccio per tranquillizzarla sento sotto il pancino una lavatrice in eterno movimento, infatti a notte inoltrata mi scarica sempre un sacco di aria.
Le mie domande sono queste:
- a questa età si può parlare ancora di coliche gassose?
- All'ospedale mi hanno dato 2.5ml di zantac mattina e sera che prende già da una settimana, ma non vedo nessun miglioramento, devo ancora aspettare o vuol dire che non è adatto come farmaco? ossia a lei non fa alcun effetto?
- Congiuntamente mi hanno anche prescritto la coligermina che inizierò a darle stasera. In merito a questo farmaco vorrei sapere: porta stitichezza? Poichè già la bimba è molto stitica.

Quanto devo aspettare per capire se questa cura è adatta alla mia bambina?
Inoltre associata a questa terapia me la fanno dormire nel passeggino per tenerla con lo schienale alto: è corretto?

In attesa di riscontro ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
0% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
TORRE ANNUNZIATA (NA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Gentile signora
il reflusso gastro esofageo ormai è riconosciuto come un momento transizionale della crescita del lattante,dovuto a imperfetta chiusura della valvola tra l'esofago e lo stomaco. Di solito si risolve verso l'ottavo mese,ma vi è sempre una variabilità individuale(in medicina si dice che esiste il malato e non la malattia ) Il reflusso si definisce malattia quando dà abbattimento della curva di crescita,esofagite e disturbi comportamentali.La migliore terapia è quella posturale ,tenendo la testiera della culla sollevata a 30 gradi,uso di latte ispessito con amido di riso,uso eventuale di soluzione di acido alginico+sodio bicarbonato,antiulcera tipo ranitidina se si sospetta una esofagite(gli inibitori di pompa è meglio evitarli nel 1° anno di vita).Nei casi veramente gravi si interviene chirurgicamente .
Distinti saluti ed auguri
Dr. Gaetano Pinto

[#2] dopo  
Utente 243XXX

La ringrazio per il parere datomi, volevo dunque chiedere:
Quindi lo Zantac meglio evitarlo?
Se il reflusso si risolve di solito verso l'ottavo mese come mai ci sono ancora risvegli notturni molto frequenti? Da cosa potrebbero dipendere?

e della coligermina?? Mi è stata prescritta perchè la bimba alla visita presentava addome pieno d'aria. Possibile che a nove mesi si soffra ancora di coliche gassose?
in attesa di riscontro saluto cordialmente