Utente 269XXX
Buonasera,
il mio bimbo di tre mesi da qualche settimana rigurgita molto. Premetto che il bimbo (alla nascita 51 cm e 4,310 Kg )cresce bene (63 cm, 7,5 Kg) ed è allattato quasi esclusivamente al seno. Il rigurgito si manifesta a distanza di qualche ora dalla poppata: emette saliva mista a scaglie di latte cagliato, come una fontana aperta, e mastica continuamente. In certi momenti anche gli occhi diventano lucidi. Il problema si è acuito negli ultimi 10 gg, in particolare da quando il bimbo assume quotidianamente augmentin a causa di un'infezione urinaria.
Contemporaneamente ho notato che il bimbo tende a cercare più spesso il seno, quando inizia il rigurgito è nervoso e si lagna. Ho notato che il problema si manifesta maggiormente quando assume il mio latte, mentre sembra digerire più facilmente il latte artificiale.
La pediatra mi ha detto che è normale reflusso gastro-esofageo, che si risolverà. I credo che in parte il problema sia acuito dall'assunzione dell'antibiotico e vorrei sapere se devo preoccuparmi e cosa posso fare per limitare quanto meno il fastidio del bambino.
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile mamma,
si legga le altre risposte date per casi simili!
i sintomi da reflussso gastroesofageo sono molto diffusi e spesso questo rientra nella fisiologia dei primi mesi di vita (immaturità dellos sfintere gastro esofageo).
se i sintomi non sono così importanti e il bambino cresce bene di peso è preferibile aspettare per chè spesso si tratta di una condizione transitoria che scompare con la crescita.
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)