Utente 285XXX
Salve, ho una bambina di quasi otto mesi che da qualche settimana soffre di una tosse secca persistente, prevalentemente nelle ore centrali della notte. A seguito di visita dal pediatra di base non presenta alcun broncospasmo, nè infiammazioni della gola. La bambina prende ancora il latte materno due volte al giorno, mattina e pomeriggio e la notte, anche tre volte, ed effettua due pasti con pappa e carne a pranzo e formaggino a cena. La tosse si presenta prevalentemente di notte, con pianti che sembrano associati a dolore e di giorno spesso rigurgita dopo tre quattro ore dal pasto centrale. Può trattarsi di tosse da reflusso?

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Giacchetti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
0% attualità
20% socialità
SVIZZERA (CH)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
Esiste una tosse associata a reflusso gastroesofageo.
Generalmente però è associata ad altri sintomi, quali reflusso, pianto durante e dopo il pasto, ruminazione, inarcamento della schiena.
Se ci sono anche alcuni di questi sintomi, bisogna indagare.
Cordiali saluti
Dr. Lorenzo Giacchetti
Specialista in Pediatria - Neonatologia e Patologia Neonatale, Varese.
Capoclinica Pediatria Ospedale di Lugano (Svizzera)