Utente 109XXX
Gentilissimi dottori,
scrivo per chiedervi cortesemente un parere su due problemi manifestati da mio figlio di quattro mesi e mezzo.
1)Da circa 1 mese e mezzo ha iniziato a rifiutare di punto in bianco il biberon(pianti,urla e bocca chiusa alla sola vista) con il quale gli davo a quasi ogni poppata un'aggiunta di latte artificiale.Ciò è coinciso più o meno con quando ha iniziato a sbavare molto e tenersi sempre la manina in bocca o cercare di portarsi qualsiasi cosa in bocca.La crescita di peso ha continuato comunque ad essere regolare(circa 700 gr al mese) anche solo con il mio latte. Da circa 15 giorni mette però in atto un altro comportamento strano. A quasi tutte le poppate, dopo 4 al massimo 5 minuti che è al seno si stacca di colpo urlando, piangendo, inarcandosi all'indietro, a volte mettendosi la mano in bocca e dimenandosi.Io mi alzo in piedi e passeggio qualche minuto con lui in braccio così distraendosi si calma e molto spesso fa anche un sonoro rutto,ma se provo a riattaccarlo al seno non ne vuole sapere, ricomincia a piangere. Se insistendo riesco a proporgli l'altro seno dopo circa due minuti che succhia ricomincia la stessa storia. In totale quindi ad ogni poppata non tira per più di un totale di 8 minuti dai due seni,mentre prim tirava "bene"per 78 minuti per poi continuare a rimanere attaccato un pò sonnecchiante fino a quando non lo staccavo io L'aggiunta di latte riesco a fargliela prendere(per circa 70 o max 100 gr) solo all'ultima poppata della sera quando è mezzo addormentato perchè a tutte le altre poppate continua a rifiutarla.
Che cosa può essere successo? Sono sicura che questo comportamento non è perchè è finito il latte perchè spremendo il seno ne esce o addirittura quando si stacca a volte sta ancora sgorgando.Sembra che di colpo qualcosa lo disturbi. Può essere un problema di reflusso?O cos'altro? Dato che continua a crescere correttamente il pediatra vi ha dato poca importanza,ma all'ultima pesata mensile il problema era appena cominciato e quindi attendo con ansia la prossima!
2) Sempre da circa 15 giorni ha cominciato a fare diarree,ad avere una febbriciattola tutti i giorni che sale a massimo 37.3 , a svegliarsi alcune volte la notte piangendo per poi riaddormentarsi subito ed ad essere più nervoso di giorno.Il pediatra che lo ha visitato ha detto che fisicamente sta bene. Secondo voi questi sintomi potrebbero essere dovuti al preparasi dei denti, anche se toccando la gengiva non si sentono ancora? Devo dire che ciò è coinciso anche con l'introduzione dell'omogenizzato di frutta,principalmente pera,che forse potrebbe influire sulla diarrea ma non sulla febbriciattola.
Grazie per l'attenzione e per la cortesia nel rispondermi.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi

48% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
si potrebbe essere un problema di reflusso specialmente se inarca il corpo. Provate però anche a cambiare il tipo di latte. Sebbene siano tutti uguali per qualità nutritive, tuttavia ci sono piccole differenze tra l'uno e l'altro che possono fare "la differenza".

Omogeneizzato di frutta a 4 mesi e mezzo? Assolutamente no, ad uno svezzamento tanto precoce.

https://www.medicitalia.it/minforma/pediatria/486-pappa.html

A quest'epoca comincia il contatto coi primi germi, possibili infiammazioni della gola (febbrine) che potrebbero dargli fastidio per cui è bene controllare che la gola non sia arrossata. In ogni caso se sta bene non preoccupatevi più di tanto per la febbrina e soprattutto rispettatela senza dare subito farmaci. Osservatene l'evoluzione, il decorso, con prudenza e calma; potrebbe affiorare qualche esantema; cosa normale.

Cordiali saluti
Dott.ssa Agnesina Pozzi