Utente 697XXX
salve dottore
vorrei chiederel un consiglio.
sono una donna di 36 anni e da 10 sono allergica ad acari , peli del gatto, cipresso e parietaria. Ho fatto il vaccino per 4 anni perche' oltre a rinite queste allergie mi provocavano asma.
smesso il vaccino per un paio di anni sono stata bene poi tutto e' tornato come prima, la mia preoccupazione sono i bronchi, a volte mi sembra di non riuscire a fare il respiro lungo e avverto sempre fischi e sibillio.
Ultimamente sono stata male con l'influena e hoa vuto latracheite e tosse continua, mi succede spesso chequando tossisco dopo un po' sento i bronchi chiudersi e cominciano i famosi fischi.
Quello che volevo chiederle è se secondo lei midevo affidare sempre all'allergologo oppure è il caso che faccia una visita dallo pneumologo.
In che consiste la visita? ci sono degli esami da fare?
grazie in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Cesaro

36% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
GENTILE SIGNORA.

RITENGO CHE LA SINTOMATOLOGIA RESPIRATORIA DI CUI SOFFRE RICHIEDEREBBE OLTRE CHE DI UN APPROCCIO (CORRETTO) ALLERGOLOGICO ANCHE DI UNA ACCURATA VALUTAZIONE PNEUMOLOGICA.

CERTAMENTE IL COLLEGA PNEUMOLOGO, VISITANDOLA ED ATTRAVERSO LA SPIROMETRIA POTRA' IN MODO AGEVOLE E VELOCE AVERE DELLE INDICAZIONI MOLTO PRECISE CIRCA LO STATO DI FUNZIONALITA'DEL SUO APPARATO RESPIRATORIO
E MAGARI INTERVENENDO FARMACOLOGICAMENTE IN CASO DI RISCONTRO DI PROBLEMI.

LA SALUTO INVITANDOLA A SOSTENERE LA VISITA PNEUMOLOGICA CON SPIROMETRIA....E ATTENDIAMO L'ESITO DELLA STESSA.
NEL FRATTEMPO, TANTI CARI AUGURI DI BUONE FESTE
Dr. Cristiano Cesaro
Specialista in Malattie Respiratorie e Tisiologia
Pneumologia Interventistica
Azienda Ospedaliera dei Colli Monaldi Napoli