Utente 263XXX
Buongiorno dottori. Ho già richiesto dei consulti ma non ho ricevuto risposta spero di riceverla questa volta. Sono eliana ho 23 anni e sono normapeso, non bevo non fumo e nn faccio molto sport. Ho un problema che mi affligge da un po. 4 anni fa i primi episodi di dispnea con un rx torace e un egc nn è stato riscontrato nulla. X un po sono stata bene ma ad oggi dall estate che ho quasi tt i giorni anche se nn sempre intensa questa dispnea. Ho effettuato varie visite spendendo anche un pochino tra cui pneumologia con spirometria risultato normale, allergologa con prick test; negativo; cardiologica con elettrocardiogramma; negativo. Ho questo senso di dover tirare spesso il respiro che delle volte nn viene su e quindi devo sbadigliare e mi sale una grande paura. Crede abbia problemi polmonari? Ho paura xke un mio conoscente è stato ricoverato x sarcoidrosi e ho paura di averla anch'io visto che nn rirsco a respirare. Spero in una risposta. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Battista Figlioli

24% attività
4% attualità
4% socialità
MARSALA (TP)
CASTELVETRANO (TP)
TRAPANI (TP)
PARTINICO (PA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Cara Eliana vorrei capire se il sintomo che avverti è condizionato dalla paura di avere un brutta malattia polmonare. Se è così, tranquillizzati. Con tutti gli esami che hai fatto nel corso degli anni, se c'era qualcosa di anormale sarebbe saltato fuori. Mi chiedevo se hai mai fatto un test di broncodilatazione che va a completare una spirometria semplice anche se quest'ultima risulta normale oppure un test di broncoprovocazione che mette in evidenza un'eventuale iperreattività bronchiale (il test va eseguito quando la spirometria è normale e il test di broncodilatazione è negativo). Tranquillizzati e chiedi al tuo specialista di fiducia. Saluti
Dr. Giovanni Battista Figlioli

[#2] dopo  
Utente 263XXX

Gentile dottore la mia è una paura . Sento mancare il respiro e ho paura. Dovrò fare questi esami. Sapevo già di questi esami solo che il mio medico nn ne vede il motivo. Li farò ugualmente. Grazie mille.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Battista Figlioli

24% attività
4% attualità
4% socialità
MARSALA (TP)
CASTELVETRANO (TP)
TRAPANI (TP)
PARTINICO (PA)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Se il sintomo è presente e persiste nel tempo per la diagnosi differenziale occorre eseguire gli esami indicati. Attendo notizie in merito.
Dr. Giovanni Battista Figlioli