Utente 495XXX
Salve , volevo un consulto da voi , premetto che sono un soggetto asmatico , ieri pomeriggio mi è iniziato un dolore al petto , non proprio in alto ma al centro bene o male e mi è venuto Dopo un po che ho ingoiato dei pezzetti piccolissimi di unghia che ho masticato e allora subito da ansioso ho pensato che fossero scesi nella trachea e quindi nei polmoni, comunque non ho avuto tosse ma solo dolore e anche oggi ho ancora dolore , un Po di meno forse , ho pensato anche essendo raffreddato e venendo da un periodo di bronchite ho accumulato un Po di catarro di nuovo pero stranamente per adesso non ho ancora asma.
Fatemi sapere , grazie.

[#1] dopo  
Dr. Luca Ferrara

20% attività
4% attualità
0% socialità
ANZIO (RM)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2018
caro utente , un dolore al petto andrebbe meglio definito in base alla durata , alla localizzazione, alla eventuale irradiazione ,alla caratteristica del dolore stesso ovvero se di tipo pungente anziche' urente , compressivo ,oppressivo etc.
In un soggetto ansioso andrebbe anche valutata la possibilita' di un dolore di pertinenza gastrica o a carattere infiammatorio vista la concomitanza di una sindrome da raffreddamento con eventuale coinvolgimento del tratto farigo tracheale.

Cordiali saluti

Dott. Luca Ferrara
Dr. luca ferrara