x

x

Domanda

salve sono una ragazza di 24 anni incinta da 6mesi e qui ho scritto molto spesso e se posso vorrei fare un ultima domanda,vorrei sapere come mai i pensieri diventano ossessivi e a cosa è dovuta questa cosa? io ad esempio ho un pensiero ossessivo che mi sta tormentando da quando sono rimasta incinta e quindi vorrei sapere perchè accade questa cosa grazie mille
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Nel frattempo si è rivolta ad uno psichiatra?

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
dopo
Attivo dal 2011 al 2014
Ex utente
si dottore ci sono andata e lui dice che penso questa cosa per non pensare ad altro e volevo sapere anche il vostro parere...grazie
[#3]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Non ha ricevuto alcuna proposta di terapia?

La diagnosi precisa quale è stata?
[#4]
dopo
Attivo dal 2011 al 2014
Ex utente
allora il dottore ha detto che è un disturbo ossessivo,anche perchè ci penso sempre e per quasi tutto il giorno.per quanto riguarda la terapia voleva farmi prendere degli ansiolitici però io non ho voluto perchè sono incinta, e mi ha dato delle pillole a base di erba che dovrebbero calmarmi e rilassarmi ma sinceramente mi fanno l'effetto contrario e non le ho prese più,al medico non l'ho detto ancora perchè è in vacanza.sono andata anche dalla psicologa che mi ha detto la stessa cosa cioè che penso queste cose per non pensare ad altro,però dottore io non riesco a capire se è veramente così perchè questo pensiero è diventato veramente troppo ossessivo e ho paura che visto che è così ossessivo possa far succedere qualcosa alla mia bambina...secondo lei cosa posso fare dottore? grazie ancora
[#5]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Gentile utente,

se il suo stato di salute è molto invalidante sarebbe il caso di prendere in considerazione una terapia farmacologica.

L'utilizzo di benzodiazepine non sarebbe consigliabile mentre è possibile considerare l'uso di altri farmaci che hanno mostrato una certa sicurezza.

Se fosse invece possibile attendere fino al parto sarebbe utile qualche colloquio psicologico per poi valutare l'inizio di una terapia farmacologica successivamente.

Chi la visita direttamente può proporle diverse possibilità di cura.
[#6]
dopo
Attivo dal 2011 al 2014
Ex utente
si dottore infatti con la psicologa abbiamo deciso di fare dei colloqui fino alla fine della gravidanza però dottore vorrei sapere una sua opinione e quindi l'ossessività di questo pensiero è dovuta alla certezza della cosa?cioè è perchè sarà così per questo è così ossessivo? spero di avrle fatto capire quello che voglio dire grazie ancora