Utente 234XXX
buonasera,visto precedenti poco piacevoli di ponderale aumento di peso (16 kg in un anno),vorrei sapere se il gabapentin da' questo tipo di problema,visto che ogni speciaista che sin'ora ho sentito,contraddice un altro parlando dello stesso farmaco.Vi ringrazio infinitamente per l'attenzione.

[#1] dopo  
218527

Cancellato nel 2014
Gentilissima utentente,
al fine di poterle fornire una risposta esauriente sarebbe opportuno sapere per quali indicazioni (psichiatriche,neurologiche...)le è stato consigliato il farmaco e a quali dosaggi.Penso inoltre sia importante valutare eventuali associazioni con altri prodotti.E infine se il suo precedente aumento di peso era collegato
ad una terapia farmacologica o dovuto ad altri motivi noti.
Tutto ciò è importante poichè ogni persona può avere una reazione molto individuale alle sostanze farmacologiche.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

[#2] dopo  
Utente 234XXX

Il trattamento farmacologico e' iniziato in seguito ad un mio calo di nervi,attacchi di panico con sintomo di derealizzazione,esattamente dopo un anno dalla scomparsa di mia madre...avevo reazioni aggressive e vedevo tutto nero,cosi' mi sono rivolta ad uno specialista che mi ha prescritto tegretol ed eutimil (20 mg di eutimil,e 200mg di tegretol) .Ho seguito la terapia per un anno e mezzo,durante il quale,appunto,ho preso 16 kg.In seguito,siccome il primo specialista era un privato,ed io nn avevo piu' la possibilita' di pagare il consulto,mi sono rivolta al CPS di zona.Al nuovo specialista,ho subito espresso il mio disagio riguardo l'aumento di peso,e da li' e' iniziata una serie di tentativi per togliere,o diminuire, il problema.Nel frattempo,ahime' ho,per autolesionismo,e nn certo per morire,altrimenti nn avrei ogni volta chiamato l'ambulanza per soccorrermi,ho ingerito una quantita' abbondante di farmaci,fatti succeduti,ovviamente,da ricoveri psichiatrici.Intanto e' venuto a mancare anche mio padre,che viveva in germania,i miei erano separati da quando ho 5 anni,e in piu' i miei rapporti con l'unico parente che ho,mio fratello,si sono rotti.L'ultimo episodio di "suicidio" risale a settembre,dove ho ingerito 50 cp di paroxetina da 20 mg,ultima cura prescrittami.Ho passato 10 gg in ospedale,mi hanno spiegato che la paroxetina per la mia patologia era deleteria e cosi' mi hanno prescritto il gabapentin,che tutt'ora sto assumendo in 900 mg al di'.Quando lo specialista mi ha tolto il tegretol,sono scesa di 9 kg in 6 mesi e mi sono sgonfiata molto,ora mi chiedo...essendo il gabapentin un neurolettico come il tegretol, avra' lo stesso effetto sul mio peso???e poi ancora..alcuni specialisti dicono che sia la paroxetina a far aumentare di peso,altri dicono i neurolettici...mi creda dottore,io sono in uno stato di confusione totale,curarmi mi va benissimo,ma deprimermi perche' divento una botte a 30 anni e nn perche' mi abbuffi,NO!La ringrazio nuovamente per l'attenzione e la cortesia rivoltami.

[#3] dopo  
218527

Cancellato nel 2014
Gentile utente,
innanzi tutto posso rassicurarla che il gabapentin non è un neurolettico,ma è classificato dalla farmacopea ufficiale fra gli antiepilettici così come il Tegretol.
Per quanto riguarda l'eventuale correlazione fra gabapentin ed aumento di peso non ho una risposta definitiva da darle,anche in considerazione della complessità delle terapie da lei assunte in modo forse non sempre congruo e di cui non conosco tutti i nomi.
Penso comunque che sia importante,in questo momento,valutare prevalentemente il beneficio clinico del farmaco,prendendo in considerazione solo successivamente il problema del peso.Infatti da come capisco dalla sua lettera,negli ultimi tempi c'è stato un calo ponderale di circa 9 Kg.e penso che ciò non possa essere considerato del tutto negativo.
Cordiali saluti,
Piergiorgio Biondani.