Utente 904XXX
gent.dott.causa extrasistole (benigne accertate con holter),sono in un stato di agitazione perenne,sono in cura da un uno psicoterapeuta (causa appunto ansia,e assumo betabloccante (dilatrend 6.25)mezza past. matt. mezza past.sera.Prendo anche 7 gocce ansiolin mattno e 7 gocce pomer.
IL mio erborista mi ha affiancato 50 gc biancospino pomer. ficus carica 50 gc prima pranzo, e,50 gc tilia tomentosa prima di dormire.
Le chiedo nonostante le dosi irrisorie di ansiolin la tilia tomentosa potrebbe potenziare troppo l'effetto dell'ansiolin ,dandomi dipendenza (le assumo da 25 gg).
Grazie e la saluto

[#1]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

L'utilizzo di benzodiazepine nel lungo termine non trova applicazione clinica. La dipendenza è un possibile effetto collaterale nel trattamento prolungato.

L'uso di prodotti erboristici non risulta avere efficacia nei disturbi ansiosi.


Sarebbe opportuno far valutare la situazione da uno psichiatra per una corretta diagnosi e trattamento farmacologico conseguente.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#2] dopo  
Utente 904XXX

Grazie per la risposta,l'ansiolin è una ''stampella ''(poche gocce)che il mio psicoterapeuta mi ha consigliato di assumere e che al più presto comincerò già a scalare.Tre anni fa ebbi una cosa del genere e un noto psichiatra di Bari mi fece assumere assieme all'ansiolin il daparox in crescendo,giunto al 13ma goccia al 13mo giorno talmente ero agitato che stavo malissimo.Da allora mi sono ripromesso di non assumere più antidepr. La mia è ansia primaria con un po di depressione secondaria.
Assumo 7 gc al matt. e 7 al pom di ansilion,ho 40 anni e peso circa 65 kg ,le prendo dal 15 11 2012 crede che dovrei già cominciare a scalare o sono dosi irrisorie e posso proseguire per un pò .aspettando i benefeci della psicoterapia?

CON STIMA PER IL SERVIZIO CHE OFFRE LA SALUTO

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Non può però chiedere una variazione prescrittiva on line.

Il suo psicoterapeuta è medico.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 904XXX

NO il mio è ''solo''psicoterapeuta,io le chiedevo solo un parere sul periodo d'uso dell'ansiolin assieme alla tilia tomentosa..CAPIsco benissimo la sua posizione ,Per quanto le è consentito vorrei solo un suo parere (HO 40 anni e peso 66kg)il dosaggio dell'ansiolin lo ritiene irrisorio?Glielo chiedo non perchè vorrei aumentarlo,(non lo farei mai senza l'ausilio medico )ma mi preoccupa la dipendenza.

la saluto e la ringrazio

[#5]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Chiedo scusa per un errore di battitura le chiedevo se il suo psicoterapeuta era anche medico.

Inoltre, non ho ben capito chi ha prescritto l'ansiolin, ed in ogni caso non può fare associazioni i cui effetti combinati possono essere ignoti.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#6] dopo  
Utente 904XXX

GRazie per il suo interessamento,L'ansiolin 7 gc matt e pom. e il betabloccante me le hanno prescritte il medico di base e il cardiologo di famoglia,
La TILIA TOMENTOSA é UN PRODOTTO OMEOPATICO che contiene serotonina ed è a base di erba ,funziona come blando calmante e antidepressivo.
LE chiedevo solo se il dosaggio dell'ansiolin è irrisorio e posso continuare a prenderlo )lo lo assumo da 25 gg aspettando i benefici della psicoterapia.(in accordo è anche lo psicoterapeuta.

SALUTI E MILLE GRAZIE

[#7] dopo  
Utente 904XXX

Gentile dott.mi perdoni per quanto sto per scrivere;la verità è che rileggendo i miei consulti di qualche anno fa (in cui attrversavo un periodo simile a questo ),su consiglio anche vostro(lo scrivo senza polemica)mi recai dal miglior psichiatra di Bari che assieme ad alcune gocce di frontal o ansiolin non ricordo ,mi prescrisse anche il Daparox,Lo cominciai a prendere in crescendo ma giunto alla 13ma goccia del 13mo giorno ,stavo malissimo ,sembrava avessi preso 200 tazze di caffè,la cura mi peggiorò in pratica il sintomo che volevo eliminareL'ansia .
Risolsi tutto con poche gocce al gg di ansiolin e 5 -6 mesi di psicoterapia.
Da allora HO UN il TERRORE DI RECARMI DA UNO PSICHIATRA,e sto cercando di curarmi come le ho già scritto.L'ansiolin poche gc al giorno 7 mat e 7 pom per un paio di mesi possono dare dipendenza se tolte poi a scalare con l'aiuto del mio psicoterapeuta?Conosce comunque qualche BRAVO psichiatra zona Foggia?
GRAZIE E LA SALUTO

[#8] dopo  
Utente 904XXX

Gentile dott.scusi la lungaggine ,abbia pazienza.

[#9]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
[#10] dopo  
Utente 904XXX

Ok,prendo atto che la mia ''vicenda''è rognosa e, più che consigliarmi di andare da un suo collega evidentemente non può fare.Domani andrò da un medico (non sò se psichiatra o neurologo)che ironia della sorte si chiama dott.Ruggiero,spero sia più compresivo di lei.
Grazie comunque per il tempo dedicatomi
saluti

[#11]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Prima di prendere un appuntamento con un medico sconosciuto, sarebbe stato il caso di capire se è o meno psichiatra in quanto lo specialista di riferimento per i suoi disturbi dovrebbe essere lo psichiatra.
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#12] dopo  
Utente 904XXX

si è uno psichiatra,spero che per CURARE l'ansia esistano medicine diverse dagli antidepressivi prive in pratica di effetti collaterali .

saluti

[#13] dopo  
Utente 904XXX

Gent.dott.,sono stato dallo psichiatra e dopo aver esposto la mia storia,mi ha consigliato di proseguire con la psicoterapia,che non posso assumere antidepressivi perchè su di me hanno un effetto paradosso(le ho già scritto,della vicenda del daparox.
Mi ha consigliato ,in caso non dovessi migliorare di assumere al posto dell'ansiolin il LYRICA che non dà dipendenza ed è più indicato,per il momento mi ha posticipato l'assunzione delle 7 gocce di ansiolin alle 19 00 (farei praticamente 7 al mattino e 7 alle 19 00).POi mi ha consigliato di assumere NILAXIA (un integratore)prima di dormire,eliminando quindi la tilia tomentosa che prendevo.
Cosa ne pensa?GRAZIE E LA saluto


LA lyrica è ben tollerato?Posso assumerlo assieme ai betabloccante?