Utente 159XXX
Gentili medici ,il mio psichiatra come ho gia riferito mi ha detto di prendere prima di coricarmi 50 mg di trittico.Tale presidio
mi e stato indicato per tentare di invertire le disfunzioni sesuali date dalla sertralina a 150mg\die che prendo per disturbo depressivi con note ossessive.
voglio precisare che ho provato tutti i tipi di ssri e snri,ma sempre disfunzioni sessuali della stessa entita calo libido,perdita di sensibilita peniana anorgasmia erezione blandissima e facilmente perdibili.ho usato la mirtazapina ma con essa avevo problemi ad urinare.
Volevo sapere su che tipo di disfunzione sessuale va ad agire in senso positivo il trittico 50. sulla libido?sull'erezione?sulla sensibilita peniana?
lo prendo da quasi 1 settimana e ho un po di sonnolenza e occhi gonfi,sono effetti transitori come detto dallo psichiatra o un certo stordimento diurno e normale ci sia??
grazie mille e buon lavoro

[#1] dopo  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)
CARAVINO (TO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

ma per quale motivo degli effetti sessuali e' stato impostato il trittico?

E come mai ad un dosaggio di 50 mg? È previsto un riaggiustamento posologico?
Cordialmente
www.stefanogarbolino.com

[#2] dopo  
Utente 159XXX

NO gentile medici il trittico 50 mg mi e stato prescritto alla sera per invertire gli effetti indesiderati sessuali da ssri..io ho problemi di libido sensibilita e difficolta ad ottenere una erezione.sinceramente tale aggiungimento del trazodone a 50 mg la sera ha una ratio per invertire gli effettti negativi della sertralina sulla sessualita' o e' un empirismo del mio curante,sapete io non vorrei prendere farmaci a vuoto senza un indicazione o possibilita di miglioramento della mia vita..e ripeto tale farmaco TRITTICO 50 mi e stato prescritto per invertire i sides da ssri e tale dose NON e' suddetta a nessun riaggiustamento posologico.ditememi tranquillamente se si tratta di ''ciarlataneria''.
Grazie mille del servizio

[#3] dopo  
Utente 159XXX

dottor garbolino il consulto e finito???cioe lei mi legge??le ho scritto nel post precedente.sarei grato di avere una sua opinione o anche da un'altro professionista

[#4] dopo  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)
CARAVINO (TO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente

può essere che il trittico sia stato impostato per il problema di erezione così come, forse, per il desiderio sessuale. Tuttavia non mi è chiaro il razionale. Ne ha parlato approfonditamente con il suo psichiatra?
Cordialmente
www.stefanogarbolino.com

[#5] dopo  
Utente 159XXX

mi scusi dottore cosa vuol dire il razionale???
il curante mi ha detto che per invertire gli effetti negativi sulla sessualita degli ssri si usa il trazodone a basse dosi, 50mg per lui sono sufficenti..non capisco se una cosa che si usa veramente o si tratta di una prova senza basi scientifiche...lui mi ha detto che il trazodone blocca dei recettori che sono deputati a dare disturbi sessuali se stimolati.e vero???io spero che agisca sulla libido perche da li parte il tutto del rapporto sessuale...senza libido=scarsa erezione...se poi mi fa sentire di piu il pene e mi toglie l'anorgasmia ben venga...Non vorrei si tratasse di ''palliativo''.

[#6] dopo  
Dr. Stefano Garbolino

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
TORRE PELLICE (TO)
CARAVINO (TO)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente

credo che la cosa migliore sia affidarsi e fidarsi del suo psichiatra. Qualsiasi dubbio o informazione è importante che sia contestualizzata all'interno del vostro rapporto di cura.
Cordialmente
www.stefanogarbolino.com

[#7] dopo  
Dr. Federico Baranzini

32% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile Utente,

mi aggiungo in coda a questa consulenza per provare a portare un contributo che spero possa almeno metterla sulla "giusta strada" per meglio comprendere il razionale della prescrizione di TRAZODONE di cui parla.

Tra l'altro prima di ogni considerazione puramente farmacologica dovrebbe anche escludere che non vi siano altre condizioni che possono almeno in parte rendere ragione delle sue disfunzioni (malattie locali, dismetabolismi, esiti di interventi chirurgici, ecc...)

Circa lo specifico del TRITTICO o TRAZODONE va aggiunto che in alcuni casi, per il vero in minime percentuali, tale farmaco produce effetti collaterali sulla sfera sessuale che forse, ma la mia è solo una azzardata ipotesi, nel suo caso potrebbero essere utili effetti secondari (e quindi involontariamente terapeutici) per contrastare lo stato di disfunzione descritta: in alcuni casi tale farmaco induce priapismo e aumento della libido.

Ci tengo a sottolineare che in ogni caso concordo con il collega quando la invita a fare affidamento al proprio medico. E' con lui che dovrà affrontare tale argomento e porgli certe domande.

Cordiali saluti

Federico Baranzini
www.psichiatra-a-milano.it

Dott. Federico Baranzini
Psichiatra e Psicoterapeuta a Milano
www.psichiatra-a-milano.it

[#8] dopo  
Utente 159XXX

Premetto che assumo sempre 150 mg di zoloft con ottimi risultati....mi sono rideterminato piu volte con il mio curante.....con il trazodone ho efffettivamente erezioni piu' consistenti, ..arriva piu sangue per intenderci..e dormo meglio,prima usavo minias..ma l'anorgasmia sempre uguale...mi e venuto solo un dubbio...ma il trazodone 25-50 mg e' effettivamente un ipnotico usabile per lunghi periodi???leggendo il foglio non vi e' nessun accenno all'insonnia...per me funziona meglio delle benzodiazepine,me le ha fatte smettere dopo anni...ma non vorrei trovarmi con un altro farmaco dipendendogeno o magari danneggiante...mi sembra di esser lunico che lo usa per il sonno...mi sbagliero forse,,,ma secondo voi e sicuro per l'insonnia???