x

x

Suicidio

Sono un ragazzo di 34 anni o meglio un uomo... sto vivendo il secondo episodio fortemente depressivo della mia vita. Ho fatto scelte di lavoro avventate che mi hanno portato ad hna carriera che nin riesco a sostenere e coi tempi che corrono non posso permettermi di licenziarmi. Per di piu sto comprando casa e son vicino al contratto ma non riesco a muovermi. Negli ultimi giorni son stato a casa in malattia dopogiornate in forte stato confusionale. Sono in cura da uno psichiatra che dopo jn inizio di terapia ha sospeso vedendomi in depressione e prescrivendomi citalopram xanax e lendormin per dormire. Purtroppo soprattutto la mattina il pensiero suicidario e forte .... non ho mai organizzato ma tante volte mi sembra la soluzione a tutto....
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 38,6k 912 271
Gentile utente,

Dalla storia, anche se la accenna solamente, l'episodio depressivo potrebbe inscriversi nel contesto di un disturbo dell'umore di tipo bipolare, magari attenuato. In questo caso esistono farmaci efficaci sia nel correggere le oscillazioni d'umore, sia i comportamenti suicidari. Specialmente se ha avuto già tentativi di suicidio e ci sono casi di suicidio o tentato suicidio in famiglia questa scelta terapeutica potrebbe essere sensata. In ogni caso la cura antidepressiva ci mette qualche settimana a funzionare, e i pensieri spesso peggiorano nei primi giorni, se così è lo riferisca pure al suo psichiatra.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it/wp-admin/install.php
Visite e Consulti Skype : "Studio Psichiatrico Pacini"

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio