x

x

Ansia e vista

salve sono quasi disperato per un problema alla vista , soffro di ansia molto intensa a volte, mentre in certi momenti non troppo acuta, questo fatto della vista mi ha fatto molto demoralizzare perchè avendo attività musicali al pc! "faccio musica elettronica" adesso non riesco a farla in modo bene anzi praticamente 0 prendo anseren 2 compresse la sera da 15 e una la mattina , mi sto deprimendo troppo, intanto la mia attivita musicale sta crollando per non dire azzerandosi,,,, spero che l'anseren faccia il suo effetto .... prendo anche altri farmaci per depressione ecc

[#1]
Dr. Roberto Di Rubbo Psichiatra, Psicoterapeuta 1,1k 24 4
Gentile Utente,
non si capisce bene che tipo di problema alla vista presenti, non specifica nemmeno tutta la terapia che assume, nè se è seguito da uno psichiatra, nè che cosa il suo psichiatra (se c'è) pensi di questo problema, che potrebbe essere legato all'ansia ma che a volte si riscontra come effetto collaterale di alcuni farmaci.
Forse il suo quesito è un pochino generico e andrebbe specificato meglio.
Cordialità

Dr. Roberto Di Rubbo

[#2]
dopo
Utente
Utente
salve dr roberto grazie della risposta , sono seguito da uno specialista . che mi ha appunto detto che è l'ansia .... ,sono meno ansiso si adesso mi innervosisce e mi deprime il fatto che non posso stare al pc per svolgere la mia passione di comporre musica elettronica..... prendo ENTACT la mattina 20 gocce , depakin crono la mattina sempre una anseren da 15 la mattina...... la sera:
ANSEREN 2 da 15 una depakin crono e una sicrest da 5 mg ,,,, prima di questo ero agitatissimo dolori alla testa tensione muscolare nodo alla gola, adesso i sintomi si sono un po calmati :la vista é capricciosa.... saranno appunto i farmaci? come dice lei? grazie
[#3]
Dr. Roberto Di Rubbo Psichiatra, Psicoterapeuta 1,1k 24 4
Gentile Utente,
alla luce di quanto aggiunge mi sembra che l'ipotesi del suo curante sia condivisibile. Evidentemente la cura non è ancora in grado di influire sul problema vista, che sembrerebbe dovuto ad ansia somatizzata. Ritengo si possa escludere l'uso di sostanze, ipotizzo, così come di qualunque problema di pertinenza oculistica. Non riporta da quanto tempo fa la cura, ma proseguendo, e con gli eventuali aggiustamenti che il suo curante riterrà di fare, dovrebbe venire a capo anche di questo sintomo, che, come tutti i sintomi somatizzati, mostra sempre una certa resistenza alla remissione.
Cordialità,
[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore ........ sarà allora il mio stato di ansia che pur essendo adesso lieve cė ancora speriamo che l anseren faccia il suo effetto . La cosa che odio e la luce troppo alterata comunque la ringrazio tantissimo.......... Magari vado di nuovo dal mio specialista

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio