x

x

Sono un ragazzo di 37 anni che da circa 8 mesi soffro di ansia con attacchi di panico

buon giorno antonio mazzola da palermo.
sono un ragazzo di 37 anni che da circa 8 mesi soffro di ansia con attacchi di panico
finalmente ho deciso di farmi seguire e sono andato prima dallo psicologo che mi ha indirizzato al csm di palermo dove ho effettuato ieri la prima visita.referto ansia +leggera depressione.i farmaci che fino ad ora prendevo era solo il lexotan gocce 10 al giorno e sinceramente stavo meglio anche se comunque i sintomi li sentivo ugualmente.ieri invece mi ha detto la psichiatra di aumentare il lexotan 10 gocce al mattino alle 8 e altre 10 alle 12.30/13.00 .in piu alle 14 entact gocce 5 gocce al giorno conaumento graduale di 1 goccia ogni 2 giorni fino al raggiungim,ento di 15 gocce ,e sempre alle 14 modalina 1 compressa al giorno.la mia domanda e la seguente.ho letto su internet il bugiardino dell'entact e del modalina e sinceramente mi sono spaventato pero tengo a precisare non ho nessun tipo di patologia cardiaca ,o quant'altro,ma il solom leggere che questi farmaci possano provocare aritmie mi mette i brividi addosso.puo darmi delle informazioni +dettagliate e togliermi questa paura di prenderli
[#1]
Dr. Vassilis Martiadis Psichiatra, Psicoterapeuta 7,1k 159 114
La possibilità di provocare aritmie é concreta quando la persona soffre già di problemi cardiaci o assume altri farmaci che possono aumentare questa possibilità. In una persona sana che non assume altre terapie questa eventualità é veramente molto rara.
Cordiali saluti

Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
un ultima cosa .il fatto che sia l'entact e la modalina li devo prendere allo stesso orario va bene oppure e meglio fare passare qualche oretta.
diciamo che da quando soffro di ansia l'unica cosa che esce quando faccio un controllo cardiaco e solo la tachicardia sinusale che mi hanno detto che e una cosa normale specie in persone ansiose e le extrasistole.lei pensa che questi 2 elementi possano creare disturbi con la somministrazione dei farmaci
[#3]
Dr. Roberto Di Rubbo Psichiatra, Psicoterapeuta 1,1k 24 4
Gentile Utente,
può assumere i due farmaci insieme senza dover temere niente di particolare. L'assunzione dei suoi farmaci non incide direttamente con l'eventuale presenza di tachicardia ed extrasistole (che sembrano essere manifestazioni dovute all'ansia).
I protocolli terapeutici per l'uso di antidepressivi prevedono che venga effettuato un ECG con calcolo dell'intervallo QTc solo per Citalopram, mentre lei sta assumendo Escitalopram.
Farei quindi la cura tranquillamente e attenderei i risultati positivi.
Buone cose,

Dr. Roberto Di Rubbo

[#4]
dopo
Utente
Utente
vi pongo questo quesito,allora dall'ultimo holter cardiaco effettuato mi sono venuti fuori i seguenti dati..FREQUENZA CARDIACA MEDIA 83BPM
FC MAX 161 BPM 1 SOLA VOLTA
RR MIN 370MS A
BRADICARDIA 0
PAUSE 0
BATTITI MANCATI 0
EPISODI VENTRICOLARI
BATTITI ECTOPICI ISOLATI 338
COPPIE 23
SALVE 12
TOTALE 420
BI &TRIGEMIN 0&0 TACHICARDIA 0
EPISODI SOPRAVENTRICOLARI 0
SOLO DUE CASI DI TACHICARDIA ALLE 14.45 CHE DI SILTO E L'ORARIO IN CUI HO FINITO DI9 MANGIARE

COMMENTI DEL CARDIOLOGO
RITMO SINUSALE AFC MAX DI 161 BPM NON OSCILLAZIONE ST-T SIGNIFICATIVE NON BEV NON BESV.
questo e l'ultimo holter effettuato a giugno 2012,i due episodi di tachicardia delle 14.45 sono tachicardia sopraventricolare.in piu come farmaci uso i seguenti in quanto ho l'ernia iatale e reflusso gastroesofageo .pantoprazolo da 40 la mattina ,gaviscon dopo i pasti,.ora essendo che devo assumere per curare l'ansia sia lexotan entact gocce e modalina e guardando questi esami posso andarer tranquillo ?attendo con ansia una vs risposta

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto