Ansia da prestazione

salve, sn un ragazzo di 24 anni e soffro di ansia da prestazione.In pratica ho erezioni anche lunghe e complete in momenti di noia o durante la masturbazione o quando strofino il mio corpo cn quello della mia ragazza, ma al momento che avvicino il mio pene alla sua vagina, l'erezione viene meno.
Io nn ho mai avuto un rapporto sessuale completo,ho avuto diverse esperienze, ma cn scarso successo, ma non mi sono mai posto il problema dicendomi che era solo questione di tempo.
Adesso però mi sono innamorato della mia attuale ragazza, e voglio riuscire a superare il problema. Con lei ho parlato del fatto che sono vergine e del problema, e lei mi tranquillizza, dicendomi che comunque è questione d tempo.....
io penso d poter risolvere questo problema, voi cosa mi consigliate d fare??
volevo andare da uno psichiatra, ma il mio lavoro al momento mi impedisce d avere spazi liberi giornalieri.....vi ringrazio anticipatamente per le delucidazioni....
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 41.3k 1k 63
Gentile utente,

la problematica sessuale andrebbe comunque valutata anche dal punto di vista andrologico oltre che dal punto di vista psicologico per poter inquadrare la diagnosi correttamente.

Può essere utile rivolgersi ad entrambe le figure per poter avere un miglioramento.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto