Trattamento cipralex

salve,

sono in trattamento con cipralex 10 mg al giorno la mattina a dose massima da circa 1 mese e mezzo. Ad esso associo 0,50 mg di xanax da assumere 2 volte al giorno.

Per arginare l'effetto collaterale dell'insonnia, prendo zolpidem tutte le sere. Il problema è che non riesco a dormire per più di 4 ore a notte nonostante questo.

Potrei avere qualche consiglio in merito?

Grazie
[#1]
Dr. Michele Patat Psichiatra, Psicoterapeuta 640 11
Gentile utente,
la terapia che sta assumendo è indicata per i disturbi segnalati.
Tuttavia quando si parla di insonnia è necessario precisare che ne esistono di diversi tipi.
Ad esempio si distingue l'insonnia di chi non riesce ad addormentarsi da quella di chi si risveglia troppo presto o varie volte durante la notte.
Anche rispetto alle cause dell'insonnia esistono molte variabili (insonnia primaria, insonnia conseguente a disturbi d'ansia, a disturbi depressivi...).
In base a queste valutazioni è possibile scegliere la terapia più opportuna.
Provi a parlarne con il suo curante in modo approfondito in modo da individuare la terapia migliore ed avere un'idea dei tempi necessari per verificarne l'efficacia (1 mese non è poco ma nemmeno troppo in molti casi).

Cordiali saluti,

Dr. Michele Patat
https://www.medicitalia.it/michelepatat

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.5k 992 248
Gentile utente,

La dose non è massima. La diagnosi non la riferisce. A un mese e mezzo se una cura del genere non funziona si può optare per una variazione di dose o ancora attendere, non necessariamente usare farmaci sintomatici per il sonno.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#3]
dopo
Utente
Utente
grazie per la tempestiva risposta.

In realtà credo che l'insonnia è la conseguenza del fatto che stia prendendo cipralex, lo presi anche 3 anni fa ma mi durò meno tempo e soprattutto che l'effetto del sonnifero durava molto più tempo.

Invece ora ha effetto solo le prime 4 ore, il resto della notte rimango sveglio.
[#4]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.5k 992 248
L'effetto del sonnifero è quello, induce il sonno. Se non riporta la diagnosi però non è chiaro di quale disturbo stiamo parlando.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Allora, ho cominciato a prendere il Cipralex all'incirca 2 mesi fa arrivando all'attuale dose di 10 mg da assumere la mattina.
Il mio medico me lo consigliò per cercare di affrontare con più calma una situazione in seguito a dei cambiamenti che si sono resi necessari nella mia vita.
Da circa 2 settimane ho cominciato ad assumere anche xanax 0.50 2 vv al giorno per calmare il mio stato ansioso.

Già fui in trattamento con Cipralex qualche anno fa e mi indusse insonnia come me la induce ora. Allora mi fu prescritto lo zolpidem come sonnifero, cosa che mi sono fatto prescrivere anche ora, ma il suo effetto è di sole poche ore, allora invece riuscivo a dormire tutta la notte.

Inoltre mi ricordo che l'effetto collaterale dell'insonnia del Cipralex quando lo presi la prima volta durò molto meno, all'incirca 1 mese.

Questo il quadro,
saluti


[#6]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.5k 992 248
Non ha riferito comunque la diagnosi
Insonnia

L'insonnia è un disturbo del sonno che comporta difficoltà ad addormentarsi o rimanere addormentati: tipologie, cause, conseguenze, cure e rimedi naturali.

Leggi tutto