x

x

Ansia perenne

Salve soffro d'ansia ormai da7 anni dopo un intervento di isterectomia. Ho fatto cure con zoloft 0,50 due volte al giorno e xanax 0,50 tre volte al giorno.Un anno fa stavo meglio e ho sospeseo gradualmente sia zoloft che xanax.Prima di Natale si sono presentati primi sintomi ora ho ricominciato cura ma sto male ,nausea e verso sera agitazione fortissima che riesco a controllare solo con respirazione (pratico yoga due ore a settimana) questi farmaci ci mettono troppo tempo a fare effetto e sto malissimo. Xanax mi aveva dato dipendenza. Mi chiedo non ce una cura che dia meno effetti collaterali? Sono diversi anni che sto lottando ,sono seguita da psichiatra , ma mi sento un po' scoraggiata .Ho 48 anni e ho paura di vivere sempre con questi farmaci .grazie.
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 37.6k 897 60
Gentile utente,

solitamente i farmaci hanno un periodo di circa 4 settimane per dare un effetto terapeutico.

L'utilizzo di una benzodiazepina nel lungo termine è da considerarsi pratico non corretta ed essa andrebbe ridotta e sospesa in breve tempo.

Se non sortisce effetto da una terapia con setralina possono essere utilizzati altri presidi farmacologici di ugual classe per poter ridurre la sintomatologia in modo sostanziale.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Dr. Stefano Garbolino Psichiatra, Psicoterapeuta, Sessuologo 2.5k 36 3
Gentile utente,

aggiungo che la sertralina (mi pare di capire 100 mg al giorno) non era ad un dosaggio massimo: forse varebbe la pena di sfruttare i medicinali con laloro piena potenzialità di efficacia (e cioè al massimo dosaggio).

Cordialmente
www.psichiatriasessuologia.com

[#3]
dopo
Utente
Utente
In passato ho usato anche paroxetina ma era peggio.il mio sbaglio e stato usare per troppo tempo xanax lo so ,ma ora devo trovare una soluzione.grazie per le vostre risposte.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto