x

x

Scalare Alprazolam

Buongiorno dottore a seguito di disturbi d'ansia provocati da apprensione e da ipocondria il mio medico di base ai primi di agosto mi ha prescritto alprazolam 0,25 x 3 (mattina pom sera).
A seguito di una visita neurologica a metà ottobre che ha escluso alcune malattie il neurologo, che mi ha sentito agitato, mi ha detto che potevo passare a 0,50 la mattina 0,50 la sera e 0,25 il pomeriggio. Dopo 4 mesi e 1/2 di terapia (gli esiti degli esami sono tutti negativi e questo mi ha tranquillizato molto) da una settimana ho iniziato a scalare il farmaco e sono arrivato a 0,25 mattina 0,25 il pomeriggio e 0,25 +1/2 la sera.
Devo dire che come effetti da dipendenza/riduzione i più fastidiosi sono le gambe che friggono (una specie di tensione/fascicolazione) e risveglio mattutino verso le 4, per il resto attenzione e voglia di fare mi sembra tutto ok.
Volevo chiederle:
1) come posso continuare a scalare il farmaco e la tempistica, alcuni consigliano 0,25 a settimana, vorrei farlo il più rapidamente possibile per liberarmi di una terapia che assumo con molta difficoltà, ma capisco che non sia corretto !!!!
2) Secondo lei per ridurre i 0,88 mg che sto prendendo al giorno quanto mi servirà ?
3) Pensavo di scalare mezza pastiglia da 0,25 ogni 3 giorni o è troppo ?
4) i sintomi che sto avvertendo secondo lei in quanto tempo dovrebbero passare ?
5) durante lo scalare del farmaco è possibile ritornare a correre e fare sport ?

Vi ringrazio per il servizio reso

[#1]
Dr. Roberto Di Rubbo Psichiatra, Psicoterapeuta 1,1k 24 4
Gentile Utente,
a quanto capisco ha consultato il suo Curante per quanto riguarda l'aumento del farmaco ma non lo scalaggio e l'eventuale sospensione. Sicuramente bisognerebbe che lei chiedesse al suo curante l'opportunità o meno e le modalità per lo scalaggio della benzodiazepina. Generalmente lo scalaggio di mezza compressa per settimana può andare bene, ovviamente può continuare a praticare le sue attività. Eventuali malesseri che dovessero presentarsi sarebbero da riferire alla sintomatologia sottostante non più controllata dal farmaco.

Cordialità

Dr. Roberto Di Rubbo

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore per la celere risposta, mi sono rivolto al vs ottimo servizio come in passato perchè non ho avuto indicazioni dal mio mmg di come scalarlo e per quanto prenderlo.
Il neurologo me l'ha aumentato a 0,50 matt 0,25 pom e 0,50 la sera ma non mi ha detto per quanto e come scalarlo.
Scusi ritiene che i sintomi sopradescritti non siano da astinenza ?
Per la mezza pastiglia da scalare alla settimana intende la metà di 0,25 ?

La ringrazio e attendo sue indicazioni .