Utente 390XXX
E' possibile avvertire dopo un mese di aumento della Olanzapina a 5 mg da 3,75 mg :

Mal di testa emicrania , senso di sbandamento, rigidità e ansia, sensazioni di giramento di testa e cadere .

Cosa fare come dosaggio, avvertire il medico e nel frattempo scalare ?
Gli effetti collaterali sono troppo forti e non riesco più a tollerali .
Stasera prenderei non 5 mg ma 3,75 o 2,5 , in attesa del parere del medico, ma ripeto gli effetti collaterali sono troppi e non riesco a farvi fronte.

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
teoricamente è possibile considerato che alcuni pazienti sono sensibili anche a minimi dosaggi , la riprova l'avrà se riducendo il dosaggio a quello iniziale i sintomi passano significa che con alta probabilità è legato all'aumento del dosaggio, comunque i sintomi tendono fortemente a ridursi con il proseguimento della terapia
Tommaso Vannucchi

[#2] dopo  
Utente 390XXX

Gentile Dottore prendo 3,75 mg e vedo se passano gli effetti collaterali prima elencati.
Ho consultato il mio medico comunque ma credo sia proprio l aumento del dosaggio di Olanzapina.

Grazie mille

[#3]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Ma come avrebbe assunto una dose di 3,75?

Come ha diviso le compresse?

Quale tipo di Olanzapina utilizza?

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#4] dopo  
Utente 390XXX

Da oggi ritorno al vecchio dosaggio di 3,75 mg, su parere del mio medico curante, dose che ho sempre preso senza problemi. Al limite associandola a Rivotril se c'è ansia.

Ho avuto nella ultima settimana forti effetti collaterali col dosaggio di 5 mg.
Inizialmente pensavo fossero sintomi pre psicosi, ma poi anche su parere del medico , si è escluso ciò , perchè i sintomi e le sensazioni sono esclusivamente fisiche ( emicrania forte, senso di sbandamento, giramenti di testa , aumento del sonno eccessivo e del peso )

La pastiglia di Olanzapina classica la taglio col coltello, in modo da fare tre quarti da 5 mg. Oppure una e mezza da 2,5 mg.

[#5] dopo  
Utente 390XXX

Sono 3-4 giorni che ho abbassato il dosaggio, gli effetti collaterali come mal di testa e senso di rigidità e equilibrio sono scesi anche se poco, rimane l'ansia e la notte non dormo tranquillo .

Oggi mia madre va a parlare col Dottore curante, le scritto le nuove sensazioni positive e negative.

[#6]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
la divisione delle compresse in questo modo non garantisce che possa essere stato assunto il dosaggio che riferisce, mentre è certo il dosaggio di 5mg se non ha manipolato le compresse.

Se ha avuto questi sintomi lamentati subito dopo l'aumento, che ovviamente è incerto, allora è possibile che ci possano essere alcuni fenomeni di questo tipo.

Imputare un aumento di peso dopo un mesetto dalla assunzione di 5mg sembra un po' eccessivo.

Inoltre non mi è chiaro se questo dottore curante sia uno psichiatra o meno. Oltretutto, scrivere le impressioni non ha la stessa valenza di una visita che il medico dovrebbe compiere per stabilire quali siano gli effetti eventuali del farmaco o altro.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#7] dopo  
Utente 390XXX

Il medico è uno psichiatra che mi ha visitato regolarmente.

La pastiglia da 5 mg, come già detto, non la manipolo ma la taglio in modo da fare 3/4 di compressa.

[#8]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003
Per manipolazione si intende appunto che la taglia, la spezza o fa altre operazioni che possono non essere indicate.

Nel suo caso, 3/4 di compressa non assicurano che abbia assunto una dose di 3,75mg in quanto il principio attivo nella compressa non è distribuito equamente all'interno di essa ed è compattata grazie ad eccipienti e gelatine apposite.

Ha detto inoltre che ha mandato sua madre con le impressioni scritte il che implica, da ciò che scrive, che sua madre riporta le impressioni ma di fatto lo psichiatra non la visita per questa situazione.

Dr. F. S. Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
https://www.facebook.com/francescoruggiero.it/
https://www.instagram.com/psychiatrist72/
https://wa.me/3908251881139

[#9] dopo  
Utente 390XXX

Mi ha visitato una settimana fa, le sensazioni sono sempre quelle, solo accentuate.

Adesso prendo una pastiglia e mezza da 2,5 mg. Per il momento, in attesa della prossima visita.

Lo psichiatra comunque nella vista di una settimana fa, ha ritenuto che non ci fossero effetti psicotici

[#10] dopo  
Utente 390XXX

Cmq non avendo sintomi psicotici, il dosaggio da 5 mg è troppo pesante per me, come diceva il Dottor. Vannucchi ognuno ha la sua sensibilità, non lo ho mai tollerato quel dosaggio figurarsi dopo un mese.

Adesso ho ancora nonostante la diminuzione forte emicrania, aumento del peso e senso di pesantezza.