x

x

La mia fidanzata

buonasera chiedo un consiglio per la mia fidanzata di 31 anni con diagnosi di disturbo bipolare e' trattata da anni dalla primaria dell'ospedale di residenza. con lorazepam 2,5 mg due volte al giorno carbolithium 150 mg due volte al giorno e clozapina 100 mg due volte al giorno. ieri la madre l'ha portata da uno psichiatra privato il quale ha detto il carbolithium da 150 mg due volte al giorno si puo' eliminare. possono nascere problemi che il carbolithium da 150 mg due volte a giorno da anni venga eliminato di colpo? grazie.
[#1]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3.8k 185 26
Il carbolithium è uno stabilizzatore dell'umore che ha un'azione preventiva sulle ricadute, soprattutto maniacali.
Lo psichiatra per decidere se continuarlo o sospenderlo deve fare una valutazione in base alla frequenza delle ricadute, agli effetti collaterali del farmaco, ecc.
Di solito la sospensione avviene con gradualità, ma la dose che indica è particolarmente bassa. Sarebbe importante conoscere la litiemia; se la litiemia fosse al di sotto del valore terapeutico (in assenza di ricadute recenti) la decisione dello psichiatra consultato privatamente sarebbe comprensibile.

Franca Scapellato

[#2]
dopo
Attivo dal 2011 al 2018
Ex utente
grazie della risposta nelle analisi del sangue del mese di aprile la litiemia e' 0.28 meq/l
[#3]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3.8k 185 26
Come immaginavo, i valori terapeutici vanno da 0,60 a 1,20 meq/l più o meno; in ogni caso 0,28 è un dosaggio troppo basso, quindi inutile.
[#4]
dopo
Attivo dal 2011 al 2018
Ex utente
grazie della risposta. poi sempre questo psichiatra privato le ha cambiato l'ansiolitico che prendeva da anni dato dall'ospedale . prendeva il lorazepam 2,5 mg due volte al giorno e lo ha cambiato con lo xanax 2 mg a rilascio prolungato solo la sera. questo cambio di ansiolitico in questo modo puo' dare origine a sintomi di astinenza?
[#5]
Dr.ssa Franca Scapellato Psichiatra, Psicoterapeuta 3.8k 185 26
Se ci saranno sintomi di astinenza se ne accorgerà subito e chiederà consiglio allo psichiatra. In ogni caso non è consigliabile assumere per periodi così lunghi una benzodiazepina senza provare a ridurla; Xanax da 2 mg rp è comunque una buona dose che dovrebbe essere sufficiente a evitare disturbi.
[#6]
dopo
Attivo dal 2011 al 2018
Ex utente
infatti ha manifestato l'astinenza forse perché era abituata da tempo a lorazepam 2,5 mg due volte al giorno a rilascio immediato. e adesso con lo xanax 2 mg a rilascio prolungato il corpo ha sentito la mancanza del lorazepam

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto