Frequenti crisi di pianto con panico

Buongiorno gentili dottori, volevo un vostro parere su un problema che ho da circa 3 mesi e che prima non avevo mai avuto.
Sono in cura da una psichiatra perché sono affetto dalla sindrome di Tourette da 20 anni, durante i quali mi sono sempre curato, seguito da diversi medici.
con la psichiatra che mi sta seguendo attualmente, mi vedo da circa 3 anni ormai per curare i tic e la depressione di cui soffro. Nell'ultimo periodo, però, è emerso un problema di cui non soffrivo prima e cioè delle strane crisi di rabbia interiore innescate da futilissimi motivi, anche una frase sbagliata ad esempio, e seguite quasi sempre da crisi di pianto, a volte della durata anche di mezza giornata. Durante queste crisi di pianto non ce nulla che mi possa risollevare se non il fatto di farle passare da sole. Avverto inoltre una strana sensazione muscolare alle gambe, come di tensione, stanchezza mentale e pensieri che si susseguono senza sosta. La terapia che sto seguendo attualmente è:
Mattina: Lexotan 5 gocce
Brintellix 10mg 1\2 compressa
Wellbutrin 150mg 1 compressa

Pomeriggio: efexor 150 mg 1 compressa
lexotan 5 gocce

sera: xenazina 25 mg 1\2 compressa
lexotan 10 gocce
orap 4mg 1 compressa


Ora, al di la di quanto concerne l'efficacia di questa terapia, queste crisi sono comparse in concomitanza con l'associazione, circa tre mesi fa, di un rimedio omeopatico: Agaricus Muscarius(amanita muscaria) consigliato dal mio medico di famiglia, che ho interrotto dopo dieci giorni proprio per le crisi, molto più forti in quel periodo rispetto ad ora. Ora è da circa un mese che non assumo più questo rimedio omeopatico, ma l'unica associazione che mi viene in mente con questi miei attacchi è il coincidere dell'assunzione dell'agaricus muscarius.
Voi che ne pensate? può un rimedio omeopatico come questo causare queste crisi o magari interagire con gli psicofarmaci, anche dopo un mese dalla sua interruzione?
Grazie in anticipo, Claudio.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 44k 998 248
Gentile utente,

Una cosa sono i prodotti omeopatici (a quel che risulta non sono niente ), altro sono i prodotti contenenti sostanze in determinate quantità, che possono essere erroneamente indicati come "omeopatici" perché contengono basse dosi.

La terapia in corso ha una contraddizione, e cioè che wellbutrin e orap si contrastano l'un l'altro, mentre brintellix è un antidepressivo, non si usa solitamente nella cura del Tourette, si preferiscono antidepressivi di tipo antiossessivo.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

Ansia

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto