Utente 422XXX
Buonasera sono un ragazzo di 31 anni che da qualche anno soffro di Attacchi di Panico che si manifestano come improvvise palpitazioni, piccoli fastidi al petto dovuti dall'ansia, ed extrasistole notturne, ogni giorno pensavo di avere problemi cardiaci improvvisi,ho eseguito Holter,Ecg ed esami a non finire, e sono sempre risultati normali.
Dopo 4 mesi che ho messo di fumare,ma sembra che questi problemi dopo questa interruzzione improvvisa dalla nicotina ,questi sintomi non mi lasciavamo vivere in pace, quindi pochi giorni fà sono andato subito al sodo e ho chiesto l'intervento farmacologico da parte di uno Psichiatra.
Durante la prima visita mi ha somministrato Xanax da utilizzare RP 1 m la mattina dopo colazione e 0,50 la notte prima di andare a dormire.
Per il momento gli effetti almeno quando lavoro di giorno (9 ore) sono risultati buoni.....insomma non percepisco sintomi fastidiosi,e senso di stress addosso mentre lavoro,
La cura l'ho iniziata 4 giorni fa, ma stamattina mi sono accorto che appena mi sono alzato alle 9:30 avevo un po d'ansia, la mia domanda è questa, ma la pastiglia da 0,50 m in quante ore agisce dalla notte precedente? L'ho presa alle 10:00 di sera, e mi sono svegliato oggi alle 9:30......per quella da 1 m invece nessun problema, mi copre tutto il giorno, e spero che continui cosi.
Attendo una risposta nel breve tempo possibile ;) Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Questo tipo di cura ottiene risultati rapidi, ma li perde nel medio termine, dopo circa un mese. Quindi al di là dell'intervento di emergenza serve poi una diagnosi, e, se ad esempio si tratta di un disturbo di panico, una cura farmacologica diversa.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 422XXX

Diagnosi in che senso? so solo che L'effetto è positivo, solo un po di sonnolenza come oggi, che non ero a lavoro, infatti piccoli sbandamenti, ma niente di grave.....memoria e riflessi sono ok....è del tutto normale?...però effettivamente lo xanax mi ha per il momento eliminato i sensi si ansia e stress che avevo addosso.
Secondo lei l'esame della tiroide è fondamentale? non l'ho mai fatto

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Questa terapia è solo sintomatica e nel tempo può dare dipendenza ed assuefazione.

Un trattamento con sole benzodiazepine ha controindicazioni per questo motivo. Nel frattempo va valutata la situazione, fatta una diagnosi psichiatrica per i suoi disturbi ed introdotto un trattamento efficace.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

In che senso una diagnosi ? Nel senso che è bene sapere con che tipo di problema si ha a che fare per lavorarci secondo alcune regole che si applicano a quel problema, e non ad altri.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it