Utente 418XXX
Buongiorno Dottori,

Ho 33 e mi è stato diagnosticato il DAG due anni fa.
A marzo 2015 ho iniziato una cura con Seroxat, prima graduale poi fino a 20mg al giorno. Ho trovato grande soddisfazione nel vedere che il farmaco funzionava e la mia situazione era nettamente migliorata.
Terapia e dose fino a Novembre 2015, quando il mio Psichiatra ha deciso di continuare con la terapia a giorni alternati a 20mg-10mg.
Fino a Gennaio 2017 tutto bene, non ho percepito il calo del dosaggio.
Da Gennaio 2017 i sintomi, non come in precedenza al trattamento, sembrano tornati e cosi sono tornato a 20mg-15mg a giorni alternati (questo da 2 settimane)
Può essere che la Paroxetina stia perdendo il suo effetto e che il mio organismo se ne stia assuefando?
E' un periodo abbastanza stressante per motivi lavorativi e famgliari, cosa mi consigliate?

Grazie

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Passando a dosi mediamente inefficaci può darsi che non ci sia più l'efficacia, non che perda efficacia, che è un altro concetto.
Perché queste dosi così calcolate "al milligrammo" ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 418XXX

Buongiorno Dottore,
la ringrazio per la risposta.
Il mio Psichiatra dopo ogni seduta vendendo progressi o regressioni mi ha aggiustato la terapia.
Uno dei primi motivi è stato in quanto, con mia moglie, volevo provare ad avere un figlio, e la paroxetina mi creava "parecchi" problemi.
Grazie

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Capisco le ragioni della riduzione, ma la spiegazione di quel che chiedeva banalmente può essere nella dose.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 418XXX

Buonasera Dottore,
Sostanzialmente con il minimo aumento della dose la situazione è tornata alla normalità.
A volte però mi sveglio alla mattina con tristezza ed angoscia.
Nelle mie mille ed inutili ricerche su internet, ho letto della distimia, può essere il mio caso?
Si guarisce definitivamente dalla distimia?
Grazie

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Le diagnosi non si fanno così, e le fa il medico.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it