x

x

Disturbo bipolare ossessivo

Salve,

Volevo sapere per cortesia se posso prendere la Quietapina a rilascio prolungato anche due volte il giorno, oppure in un'unica soluzione. E se in un' unica soluzione quando è meglio prenderla, mattina, pomeriggio o sera ? Perchè se la prendo prima di dormire poi ho paura che non mi copra per l'intera giornata fino alla sera...

La durata dell'effetto del rilascio prolungato quanto dura? Ho sento dire che ci vogliono circa 6 ore per raggiungere il picco, ma poi quanto dura l'effetto ?

Sono passato dal rilascio immediato a quella prolungato e la mia psichiatra non mi risponde al telefono....non è quasi mai reperibile...per favore un consiglio grazie mille.
[#1]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 40.4k 932 271
Gentile utente,

Partiamo da una cosa semplice: il suo psichiatra che prescrizione e ha fatto ? Le avrà detto di prendere una dose, due staccate, o no ?

La quetiapina a rilascio prolungato è ideata appositamente perché, come dice il nome, copre a lungo. Sul foglietto credo proprio che sia indicato questo.

Comunque può anche darsi che, specie in fase di aumento dose, il medico le dica di assumerlo in più dosi.

In conclusione, qui non possiamo dirle quando prenderlo e come, perché non sappiamo se nel suo caso può far differenza o meno.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref

Il disturbo bipolare è una patologia che si manifesta in più fasi: depressiva, maniacale o mista. Scopriamo i sintomi, la diagnosi e le possibili terapie.

Leggi tutto