Utente cancellato
Buongiorno,
apro questo post per chiedere un consulto sulla situazione di mia moglie.
In particolare vorrei sapere se potrebbe esserci una connessione fra l'utilizzo della pillola anticoncezionale Effiprev e l'umore depresso. Ho letto su diversi siti che la pillola può ridurre i livelli di vitamina b6 e, di conseguenza, può portare ad un abbassamento dell'umore. Tuttavia vorrei una conferma medica a riguardo.
Inoltre, volevo sapere se può essere utile assumere un integratore di vitamina b6 (o un integratore vitaminico in generale) contemporaneamente all'assunzione della pillola anticoncezionale.

Purtroppo mia moglie non può sospendere Effiprev poiché le serve per trattare l'endometriosi...

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Ma sua moglie sta avendo una sindrome depressiva ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
401322

dal 2017
Grazie Dottore per la sua risposta.
Abbiamo prenotato una visita specialistica per la prossima settimana per valutare la situazione.
Al momento mia moglie ha l'umore molto basso, ma non so se può essere chiamata sindrome depressiva.
Quello che le posso dire è che mia moglie assume Effiprev da 3 anni e durante questo periodo ha avuti 2 episodi depressivi (sarebbe il 3° quest'anno) che si sono risolti velocemente con l'assunzione di Zoloft (50 mg al giorno nella fase "acuta" e 25 mg nella fase di pre-sospensione).
Mi chiedo, dunque, se possa esserci qualche correlazione con l'anticoncezionale...

[#3]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

Secondo me il discorso più pratico sta nel fatto che una cura per l'endometriosi deve farla, e se soffre di depressione (in un'età in cui comunque può venire spontaneamente) il punto è di prevenire le recidive. Dopo il secondo episodio (a meno che non fosse un ritorno dei sintomi dopo la sospensione della cura) il rischio del terzo è elevato negli anni successivi.
L'aggravamento di una depressione è riportato, ma il fatto che siano episodi distanti farebbe propendere più per una sindrome spontanea.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
401322

dal 2017
Grazie Dottore. Il mio dubbio era legato al fatto che prima dell'assunzione della pillola non era mai dovute ricorrere agli anti depressivi. Dunque mi sono messo a cercare gli effetti collaterali della pillola e in effetti ho visto che, seppur raramente (circa 1%), casi di depressione associati all'assunzione di Effiprev sono stati riscontrati.

[#5]  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
VIGEVANO (PV)
MILANO (MI)
BRESCIA (BS)
ROMA (RM)
PISA (PI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si, ma non è escluso che scateni qualcosa che comunque sarebbe venuto, e comunque c'è da valutare se ci sono trattamenti alternativi a minor rischio o meno, perché anche l'endometriosi non può esser lasciata a sé
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it