Utente 453XXX
Salve sono un ragazzo di 22 anni.
Da due mesi a questa parte non mi sento più bene.
Parto dal presupposto che sono ansiosissimo e ipocondriaco.
Tutto è iniziato da una cervicale che mi ha portato a fare rx rachide cervicale,visita dentistica, oculistica, cardiologica,analisi del sangue e l'altro ieri neurologica.
I miei problemi sono i seguenti.
Continua paura di morire da un momento all'altro perché tanti sintomici fisici.
Le visite che ho fatto ovviamente tutte negative tranne per la cervicale che allora avevo delle contratture.
Ora sento la testa ovattata continuamente, cefaele perenni, formicolii in viso, stanchezza e senso di vertigini.
La neurologa mi ha dato un integratore "Lam" 10 gocce al mattino e qualora avessi attacchi di panico serestil 5 gocce.
Secondo voi cos'ho? Vorrei tornare il ragazzo di prima.

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Serestill è paroxetina, sarebbe efficace sull'ansia e panico, ma non come le è stato prescritto e non a quel dosaggio. Impiega tre settimane a dose piena, cioè 20 mg al giorno, a fare effetto, assunto al bisogno a dose bassissima non serve a niente. Il Lam è un integratore, non un farmaco, quindi anche questo non serve a niente per i sintomi che lamenta.
Al momento ha un disturbo psichico non curato.
Dev'essere visitato da uno specialista in psichiatria e dopo la diagnosi le verrà prescritta una terapia efficace, farmacologica e/o psicoterapica.
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente 453XXX

Ma quindi le dice che anche i dolori cervicali sono dovuti a questo disturbo psichico?

[#3]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
No. E' il modo di reagire a questi dolori a essere patologico. E la cura che sta facendo è ridicola.
Franca Scapellato

[#4] dopo  
Utente 453XXX

Quindi i dolori fisici sono dovuti ad un mio atteggiamento dovuto all'ansia?
La cura non so perchè mi è stata somministrata così

[#5]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Vada da uno psichiatra.
Franca Scapellato

[#6] dopo  
Utente 453XXX

Okok ci andrò, ma vorrei sapere se è possibile che l'ansia crei questi disurbi fisici

[#7]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Sì, sono disturbi dovuti all'ansia somatizzata. E' un circolo vizioso: ha iniziato con un dolore cervicale banalissimo da lì è partita l'ansia patologica che favorisce e mantiene gli altri dolori e disturbi, cefalea, parestesie ecc. Non sono dolori immaginari, intendiamoci, li sente veramente. Ma la componente psichica è quella da curare per farli passare, e la terapia dev'essere adeguata.
Franca Scapellato

[#8] dopo  
Utente 453XXX

Grazie è stata gentilissima, se vuole le farò sapere ulteriori cambiamenti

[#9]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Volentieri, mi tenga informata
Franca Scapellato

[#10] dopo  
Utente 453XXX

Salve dottoressa, martedi prossimo andrò da un psicoterapeuta.
Per ora continuano i dolori allo zigomo e alla nuca.
Non sono a rischio ictus o aneurisma vero?
Ho tanta paura

[#11]  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2003