Utente 259XXX
Buongiorno,
la mia diagnosi come già detto in altri messaggi è disturbo bipolare I.
la mia terapia è questa:
mattino: 100mg di eutirox e un depakin 500
pomeriggio 5/6: seroquel 300 rp - depakin 500
sera: 3 resilient più 1/2 - trittico 300 - depakin 500

nonostante questa terapia ho ansia durante il giorno e sonnolenza insopportabile, non mi permettono di lavorare questi sintomi e sto per arrendermi.
vorrei sapere se esistono dei casi come il mio, nei quali i sintomi migliorano dell' 80% e poi non resta che vivere una vita senza senso come la mia, ingrassato 33 chili e perso il lavoro per una fase maniacale.

il mio medico parla di una molecola stimolante, ma dobbiamo vedere assieme, in quanto gli ssri mi fanno un brutto effetto sia sull'ansia sia sulla capacità di gestire alcuni comportamenti.

Saluti
M.

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

A quale molecola si riferisce ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Utente 259XXX

Non mi ha detto niente, per quanto mi riguarda potrebbe essere anche il lamictal.
Io ho avuto esperienze negative con i seguenti antidepressivi: cipralex (prima tutto bene poi mi ha fatto sfociare in un fase che mi ha rovinato) zoloft, wellbutrin e brintellix.
Per quanto riguarda lamictal non saprei nel mix che prendevo non so cosa funzionava o meno.

[#3] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
E perché proprio il lamictal ? "molecola stimolante" così in generale non saprei cosa voglia dire, se è un nome tecnico o un modo di indicare l'effetto etc.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#4] dopo  
Utente 259XXX

No scusi, non so cosa mi prescriverà e se me lo prescriverà.
Più di tutto volevo sapere se devo per forza vivere con gli strascichi di questa malattia.
Sono partito con una fase mista che non so come ho fatto a non uccidermi o per lo meno provarci la seconda volta.
Ho molta paura degli antidepressivi, mi fanno aumentare l’ansia.
Per due psichiatri la terapia attuale è buona, si potrebbero sostituire alcuni farmaci ma nessuno ha cambiato se non le dosi.

[#5] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ho capito, stavamo però parlando di un'aggiunta. Se non sa cos'è, inutile ragionarci sopra.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#6] dopo  
Utente 259XXX

Mi hanno aggiunto il Cymbalta.
Secondo lei è indicato? In particolar modo per eliminare il sonno esagerato?

[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora è semplicemente un antidepressivo, non parlerei di molecola stimolante se non tanto per spiegare, ma non è la stessa cosa che in termini tecnici.
Semplicemente, è stato aggiunto un farmaco il cui effetto si vede a distanza di un mese.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#8] dopo  
Utente 259XXX

Salve mi è stato prescritto il cymbalta30mg.
Sono circa 10 gg che lo prendo e mi sento meglio ma troppo su di giri e dormo agitato.
Passerà questa sensazione ?
Senza questa sensazione starei perfettamente.

Grazie

[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
La domanda è se passerà ? Posta così non ha risposta.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it