Utente 427XXX
Buonasera dottori, purtroppo mi dimentico sempre di chiedere questa cosa quando vado a visita, perché potrebbe sembrare una cosa secondaria, ma tutto sommato penso potrà essermi utile.

Allora, come forse già sapete, ho assunto per 1 anno Entact e ora sto passando al Cymbalta, ok.
Considerate però che in generale le mie ansie, soprattutto in passato (ora non tanto a dire il vero) si manifestano sotto stress notturno, prima di prendere l’Entact mi venivano sempre gli attacchi di panico di notte, e avevo un sonno un po’ agitato, grazie all’Entact questa cosa è andata scemando ma in ogni caso quando vivo periodo di stress mi prendono soprattutto di notte.
Va però detto che NON ho difficoltà a dormire e ad addormentarmi, in genere.

Qualche mese fa, visto che feci un intervento interno alla bocca, quel po’ di squilibrio momentaneo che si formò mi portò per qualche giorno il bruxismo, così il dottore che mi stava seguendo (non lo psichiatra, intendo l’ortodentista, che è anche posturologo e neurologo) mi consigliò di prendere la Melatonina in forma pura, lui me la ha consigliata a tempo indeterminato in quanto secondo lui è un antitumorale e fa bene al corpo e alla mente, insomma me l’ha descritta come un elisir!

In particolare, mi ha prescritto Melatonina Dispert, 2 compresse a notte (o 3, non ricordo, devo recuperare il foglio).

Visto che è comunque un medicinale, secondo voi conviene assumerla ogni notte? Non c’è il rischio che il corpo si abitui a questi continui arrivi di melatonina e poi, nel caso smettessi, potrei avere difficoltà a dormire?
Se è davvero come dice lui, un farmaco che fa bene, mi fa stare più rilassato ed è antitumorale allora ok! Altrimenti se porta comunque controindicazioni ditemelo perché tutto sommato non penso di averne estremo bisogno...

Inoltre, vorrei sapere se può interferire con il Cymbalta.

Grazie!!

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Non può assumerla con la terapia attuale.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it