Utente 484XXX
Gentilissimi utenti,
Sono una ragazza di anni 31 che soffre di una lieve forma di bipolarismo invalidante carayterizzata da attacchi di panico frequenti con agorafobia.
Attualmente assumo una dose serale di 7,5mg di sycrest e una dose mattutina di 20 mg di escitalopram..e gocce di en all occorrenza
Come si potrebbe modificare la cura a livello di dosaggi per essere meno agitata? Dato che in questo periodo nonostante segua questa cura l ansia è in notevole aumento
Ringrazio cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

In che senso "lieve forma di bipolarismo", assume un farmaco per la forma maggiore, quella di tipo I.
Dopo di che, a quanto ho capito, ha anche il problema del panico, per cui però nessuno le ha indicato una cura ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#2] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Nel bipolarismo gli attacchi di panico o agorafobia possono essere presenti, ma sono marginali rispetto al nucleo patologico, che consiste nell'instabilità dell'umore. In altre parole, non è la presenza di quella sintomatologia a consentire la diagnosi di Disturbo Bipolare.
Sembra però che ora lei si riferisca non tanto agli attacchi di panico/agorafobia ma,come sembra di capire, a un'ansia generalizzata.
Per poterle rispondere dovrebbe precisare meglio la sua storia e la sintomatologia attuale.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#3] dopo  
Utente 484XXX

Gentili dottori al momento sono in cura con dose serale da 7.5g di sycrest e 20 mg di antidepressivo al mattino e prendo gocce di en in episodi di ansia piu forte...in questo periodo a causa dello stress degli esami universitari o per il cambio di stagione non saprei, mi sento molto agitata per qualsiasi cosa e ricorro all uso dell en 20 gocce al mattino e 20 al pomeriggio. ...oltre alle su dette cure ma l ansia è forte..quindi mi chiedevo se si potesse potenziare e in che modo il dosaggio di stabilizzatore umorale..antidepressivo escitalopram..e gocce di en..vi ringrazio anticipatamente

[#4] dopo  
Utente 484XXX

Gentili dottori..inoltre in passato sino al 2012 ho sofferto di episodi follici deliranti e manie di persecuzione che poi curate con risperdal, abilify e ora cn il sycrest non ho piu avuto. Il punto è che ora soffro di quest ansia generalizzata caratterizzata da paranoie e preoccupazioni per ogni genere di cosa e sembra come se le cure che sto assumendo non facciano effetto contro quest ansia forte scoppiata all improvviso con cinseguente umore basso...mi chiedevo, ripeto sarebbe possibile potenziare la cura? Vi ringrazio.

[#5] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Ora ho capito meglio. Le rispondo che la cura può senz'altro essere modificata, ma ne deve parlare con chi la segue.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#6] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
" 20 mg di antidepressivo"

Scusi ma il nome del farmaco ?
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it

[#7] dopo  
Utente 484XXX

Buongiorno dottor Pacini...allora la mia attuale cura è di 7.5 mg di sycrest..e 20 mg di escitalopram..e gocce di en all occorrenza..in caso di eccessiva agitazione è possibile modificare i dosaggi di tale cura??ad esempio come prendere le gocce di en e se si puo modificare il sycrest per una maggiore stabilità umorale ..la ringrazio molto per la sua attenzione.

[#8] dopo  
Dr. Matteo Pacini

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
PISA (PI)
VIGEVANO (PV)
ROMA (RM)
ALESSANDRIA (AL)
BRESCIA (BS)
LUCCA (LU)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ho capito, però Lei a questo punto sta chiedendo cose che deve chiedere al suo medico, qui non si possono dare indicazioni su cosa assumere.
Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it