Utente 487XXX
Buongiorno,
Dopo aver sofferto da circa un anno di parestesie agli arti superiori, il mio medico mi ha mandato dal neurologo non risolvendo nulla. A novembre poi ho avuto il primo attacco di panico e ansia, sono stata dallo psichiatra che lunedi mi ha prescritto duloxetina 30 mg per sette giorni e poi duloxetina 60 mg. Mercoledi ho cominciato con la prima pastiglia e la sera avevo problemi agli occhi, la notte mi svegliavo di colpo nel sonno con agitazione e tremolio delle braccia, ieri l ho contattato e mi ha comunicato che non sono effetti indesiderati della pastiglia. Cosi l ho presa anche ieri mattina. Ma il pomeriggio mi sentivo stanca e avevo ancora problemi agli occhi. Premetto che prima di prendere queste pastiglie non ero mai stata cosi male, per via dei tremoli, agitazione continua e problemi agli occhi. Volevo sapere, avendo preso solo 2 pastiglie da 30 mg, posso interrompere il trattamento? Mi verranno ulteriori effetti indesiderati da sospensione? Grazie

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Deve chiedere allo specialista che le ha prescritto la terapia, non cercare risposte in rete.
Comunque il suo medico ha ragione, i disturbi non sono dovuti alla terapia che ha iniziato, ma al timore che quella terapia le possa far male, si chiama effetto nocebo ed è molto potente, perché il nostro cervello è meraviglioso e a volte un po' inquietante.
Sta male da almeno un anno, da quello che dice. Iniziare a fidarsi e affidarsi non è semplice, e accettare una cura lunga e con effetti collaterali iniziali (anche se efficace) da un perfetto sconosciuto anche se qualificato è ancora più difficile.
Franca Scapellato