Utente 481XXX
Prendo 30 mg di paroxetina da circa un mese dopo aver preso 20 mg di paroxetina per 3 settimane per curare la depressione. Ho avuto per la prima volta una settimana fa un miglioramento significativo dell'umore:mi sentivo pieno di forze e di entusiasmo,ero mezzo euforico. Questo per 3 giorni. Adesso sono 3 giorni che l'umore è ritornato come era poco prima di questo miglioramento,ovvero non proprio depresso ma con poche forze e con poca voglia di fare alcunché,insomma non ho più quella voglia di vivere che avevo in quei giorni. Cosa può essere successo,è normale questa situazione. Forse l' antidepressivo deve ancora trovare una sua "continuità"?

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'antidepressivo non deve dare euforia, energia o voglia di fare, o per lo meno non in modo automatico. Se funziona, si sente meglio di quando l'ha iniziato, per il resto dipende molto dall'impegno che uno ci mette, passata la fase più "nera".
Provi ogni giorno a fare qualcosa, anche se non ne ha tanto desiderio. Organizzare la giornata con attività non troppo faticose, ma regolari (una passeggiata, una commissione, l'incontro con un amico) aiuta a riprendersi meglio che stare sul divano a rimuginare aspettando che la medicina faccia effetto (ripeto, dopo aver superato la fase peggiore).
Franca Scapellato

[#2] dopo  
Utente 481XXX

Accetto il suo consiglio e vedrò di svolgere attività anche creative che so che fanno bene. Per aver passato la fase peggiore l'ho passata(per lo meno non ho più idee di suicidio che all'inizio della terapia erano anche peggiorate),non capisco bene quando Lei scrive che non dà euforia,voglia di vivere in modo automatico. Cosa dovrebbe fare l'antidepressivo e quanto tempo passerà prima che si possa considerare l'effetto dell'antidepressivo completo. Lo chiedo per capire meglio il suo funzionamento e capire se l' antidepressivo fa effetto o se sarebbe necessario cambiarlo

[#3] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se sta meglio rispetto a prima vuol dire che l'antidepressivo è efficace. Però non risolve tutto, è un salvagente che aiuta a stare a galla, a "nuotare" ci deve pensae lei . Non ho parlato di attività creative, nel depresso la creatività è limitata, ma di attività utili a uscire dall'apatia e a scandire la giornata. Sarà lei a giudicare se le fa meglio incontrarsi con un caro amico a chiacchierare, seguire una lezione all'università (se studia) o rimanere a casa a rimuginare.
Franca Scapellato