Utente 492XXX
Buongiorno
Da quando ho 17 anni ora ne ho 34 , soffro di depressione, questa è stata trattata con diverse molecole ma in particolare nell ultimo periodo citalopram che da un anno ho sostituito prima con brintellix e poi con venlaflaxina che assumo tutt ora in dosaggio di 225. Il quadro nell'ultimo anno è peggiorato moltissimo poiché lo stress sul lavoro è diventato difficilmente gestibile ,motivo per cui sono passato a venlafaxina il dosaggio di 225 è da circa un mese.
Contemporaneamente assumo Dutasteride 0.5 die la sera da ormai 10 anni o poco più.
Sebbene il mio statp depressivo sia nato in adolescenza quando ancora non assumevo avodart .
Può questo peggiorare il quadro depressivo?
L'azione della 5ar può incidere in maniera importante sul mio stato depressivio?
Ho timore nell'interrompere la cura per non perdere i capelli cosa che mi causerebbe molte ansie è umore depresso di riflesso.
Cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Generalmente il farmaco potrebbe anche agire sullo,stato d’umore come effetto secondario, ha anche altri effetti secondari che andrebbero valutati nell’opportunità di continuazione della terapia.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it